Questo sito contribuisce alla audience di

Vitor Hugo “brasiliano” vero: l’ingrediente che serve alla Fiorentina

Oltre a Kalinic, è stata anche la giornata di Vitor Hugo, presentato prima dell’allenamento del pomeriggio e apparso a dir poco entusiasta, allegro, un po’ tutto quanto viene attribuito a livello di personalità al calciatore brasiliano medio. Due caratteristiche che alla Fiorentina di oggi fanno comodo eccome e che già lo stesso Pioli sta provando a infondere; il suo “forza viola” finale e fuori programma è stato un po’ il riassunto delle parole di un calciatore che sembra veramente impaziente di mettersi in mostra in maglia viola. Una rarità di questi tempi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Fracazzo da Velletri

    Hugo e Milenkovic,finalmente dietro si mena,se poi vengono Rincon o Sturaro si mena anche a centrocampo, se poi arrivano Simeone e Pjaca si mena anche davanti ,dopo tante signorine Borja Tello e il Tiki Taka, non si balla a centrocampo ,si tromba davanti .
    Dopo 4 anni in cui i fancazzisti lamentavano la fisicità, si prospetta una squadra di duri….era ora!!!canterEmo di nuovo Picchia per noi Iachini….

  2. Evvai bravo Vitor siamo con te. Forza Viola!

  3. Gran bella figura. Fa’ piacere.

  4. Ragazzi fidatevi questo farà molto meglio di Gonzalo credetemi sarà un grande a Firenze

  5. Mi auguro che trasmetta a tutti i compagni attuali e futuri la voglia di vincere.

  6. Personalità e voglia di vincere. Quello che serviva.

  7. Speriamo che non sia buono senno FRADIAVOLO SCOMPARE..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*