Questo sito contribuisce alla audience di

Vitor Hugo, ci siamo quasi: le ultime settimane di pazienza per il brasiliano

L’ingresso in campo all’Olimpico e l’attestato di fiducia allo schieramento a tre da parte di Pioli possono far bensperare Vitor Hugo in vista del prossimo futuro. L’ex Palmeiras è costato 8 milioni alla Fiorentina e rappresenta il terzo investimento dell’estate, dopo Simeone e Benassi: un peccato se dovesse rivelarsi alla fine solo un’onesta riserva. Lo spazio per affermarsi però il brasiliano ce l’ha ancora tutto e la potenziale modifica della retroguardia gli darebbe sicuramente un’ottima chance. Dalle parole del tecnico sembra trasparire anche una certa imminenza per questo cambiamento tattico, il che tiene sulle spine Vitor Hugo dopo i primi mesi di duro lavoro ma di pochi minuti sul campo. Presto per lui potrebbe arrivare il momento della raccolta dopo aver seminato fino ad ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Giocherà se ci saranno infortuni o squalifiche, figuriamoci se Pioli cambia il suo modulo che ci sta portando in zona Champions. E’ coraggioso come me davanti a Tyson.

  2. quello dei centrali mi pare un gran bel reparto….se pero’ ne fai giocare 2 Pioli…..non sei tanto sveglio…..e gia’ mi pare che tu abbia perso parecchio tempo e punti !!

  3. Gianluca da Milano

    Il problema non è Victor Hugo,ottimo difensore centrale e forte fisicamente,ma Pioli! È lento come un bradipo nel trovare l’assetto giusto ed il modo in cui far rendere questa rosa che non sarà da primi quattro posti ma nemmeno da retrocessione!

  4. Mi sembra più che lecito concedergli un periodo di ambientamento. Ore sta a lui rivelarsi un punto di forza della difesa a tre con Pezzella ed Astori. Prime alternative Milenķovic e Hristov. Quest’ultimo da quando è assente per infortunio dalla Primavera ,vede riconosciuto il suo alto valore stante le sconfitte a ripetizione,anche se il vero artefice di tutta la catastrofe è senza dubbio Bigica il peggior allenatore mai visto a Firenze.

  5. Fprza Vitor Hugo. Speriamo tu possa diventare un titolare, inamovibile, della Fiorentina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*