Viviano: “La partita con la Fiorentina mi mette l’ansia. I viola mi danno l’impressione di costante imprevedibilità”

Domenica prossima a Genova la Fiorentina si troverà contro un grande tifoso viola, nonché portiere della Sampdoria, Emiliano Viviano. L’estremo difensore blucerchiato ha detto al Corriere Fiorentino: “Firenze è la città in cui sono nato e cresciuto per la quale ho un’ammirazione totale, è magnifica. Per me la partita con la Fiorentina è speciale. Sono e sarò sempre un tifoso viola, è una cosa che porto dentro da quando ero bambino. Detto questo ammetto che quella contro la Fiorentina è una delle poche partite che gioco con un po’ di ansia perché fare un errore contro la mia squadra del cuore significherebbe farsi dire da qualcuno: “eh, è un tifoso viola”. La Fiorentina può ancora puntare all’Europa”.

Poi Viviano ha aggiunto sulla squadra viola: “Mi sta dando un’impressione costante di imprevedibilità. Ogni volta che la vedo giocare penso che possa vincere o perdere contro chiunque. Poteva fare di più, ma dopo anni di soddisfazioni può darsi che questo sia di transizione. La più grande delusione dell’anno è stata l’eliminazione dall’Europa League: era impensabile prendere quattro gol in casa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*