Viviano si frattura il polso e rischia di mancare contro la “sua” Fiorentina

L’ex portiere della Fiorentina e grande tifoso viola Emiliano Viviano ora in forza alla Sampdoria rischia di non poter riabbracciare il suo vecchio pubblico il prossimo 6 novembre quando i blucerchiati sfideranno i gigliati al Franchi. L’estremo difensore si è procurato infatti una brutta frattura al polso nell’ultimo turno di campionato e il suo impiego per Firenze è quindi in dubbio. Di sicuro salterà comunque il prossimo derby contro il Genoa. Di seguito il comunicato della Samp sulle sue condizioni:

“Il calciatore Emiliano Viviano, a metà del primo tempo di Pescara-Sampdoria, respingendo una forte conclusione ravvicinata di Caprari, si è procurato un infortunio al polso della mano sinistra. Gli accertamenti strumentali ai quali è stato sottoposto hanno evidenziato un’infrazione dello scafoide. Oltre al parere dell’ortopedico della società, il professor Claudio Mazzola, lo staff sanitario blucerchiato guidato dal dottor Amedeo Baldari ha consultato gli specialisti di chirurgia della mano che hanno confermato di procedere con una terapia conservativa. Sarà quindi confezionato un apposito tutore per l’arto e, tra circa dieci giorni, saranno previsti ulteriori accertamenti strumentali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sicuramente la Sampdoria non seneacorgera che non c’è Viviani. ..tanto noi non tiriamo mai in porta. ..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*