Vlahovic, il pomo della discordia. La Fiorentina non vuol fare lievitare i conti

C’è un pomo della discordia tra Fiorentina e Partizan Belgrado e questo pomo si chiama Dusan Vlahovic. Il giovanissimo attaccante serbo che i viola vorrebbero portare a Firenze non appena compiuta la maggiore età, viene valutato 1,5 milioni di euro da Corvino & co., cifra in un primo momento accettata dalla compagine bianconera.

Ma negli ultimi giorni c’è stato un ripensamento e un gioco al rialzo del Partizan che rischia di complicare l’affare. Diverse squadre si sarebbero inserite in questa trattativa, ma la Fiorentina non ha alcuna intenzione di far lievitare i conti. Siamo in pratica al prendere o lasciare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Con un panettiere come Cognigni la vedo dura prendere Vlahovic, usa lievito di scarsissima qualità, mentre Corvino si abbuffa di pagnotte appena sfornate. La Premiata Panetteria Cognigni finirà in tribunale prima o poi, già c’è stata, ma ci finirà, che siano i NAS nazionali o quelli turchi è tutto da vedere… quelli egiziani l’hanno già fregato il panettier Cognigni. Corvino posa le pagnotte!

  2. Redazione, chi ve l’ha detto?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*