Vrenna: “Bernadeschi può essere il Florenzi della Fiorentina. A Crotone stiamo preparando anche Capezzi”

Patron del Crotone, società abilissima a lanciare i giovani, Gianni Vrenna parla a Radio Blu di Bernardeschi e Capezzi: “Per quello che ha fatto a Crotone sì, avrei scommesso sull’esplosione di Bernardeschi. Sta dimostrando di essere un predestinato, è ancora molto giovane ma avrà sicuramente un futuro importante davanti. E’ un ragazzo di grande semplicità, molto umano e altrettanto simpatico. Faceva sempre coppia con Cataldi, nello spogliatoio, e davano grande allegria. Dove può arrivare? Ha un ruolo diverso rispetto a Florenzi ma può ripercorrere la stessa strada del giallorosso, lo vedo un giocatore importante e da nazionale. Capezzi? E’ un altro elemento importante che la Fiorentina ha la fortuna di avere. E’ un ’95, ha tanta qualità e quantità, lo stiamo preparando per la Fiorentina dell’anno prossimo. Berna da nazionale? Spero proprio di sì, perché è un ragazzo che merita perché è professionalmente molto serio. Se continua così Conte lo chiamerà sicuramente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Ma questo non capisce niente di calcio, accostare Berna a Florenzi è come accostare una ferrari a una 500, vogliamo scherzare?

  2. Niente ERESIE !!!! BERNA È UN FENOMENO IN ERBA MA…STA CRESCENDO PER DIVENTARE UN CAMPIONE E, SPERIAMO CHE DIVENTI LA BANDIERA VIOLA !!!
    NOI, GIÀ LO AMIAMO !!!!

    IMMENSO !!!

  3. Berna sta crescendo tantissimo e si tifa tutti per lui, ma Florenzi in questo momento è il miglior giocatore italiano in assoluto. Mi piacerebbe vederli assieme in nazionale! Capezzi sinceramente l’anno scorso l’ho visto meglio, ma io non rinnoverei il contratto a Mati Fernandez e mi preparerei ad inserire lui in squadra. Sono due giocatori completamente diversi, ma a mio parere il cileno non è ne carne ne pesce: troppo poco incisivo sulla trequarti e poca gamba per stare a centrocampo…

  4. onora il padre

    Berna vale 10 volte Florenzi. Avevo il dubbio che fosse spocchioso e indisciplinato. Invece grazie alla sua intelligenza, alla sua tecnica ed a un Maestro come Sousa, sta diventando un Fenomeno. Potra’ essere la ns. Bandiera.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*