Vulpis: “Chissà se Cognigni venderebbe i diritti tv a cifre maggiori rispetto a Infront”

Il direttore di Sport Economy Marcel Vulpis commenta così a Radio Bruno quella che è la situazione economica della Fiorentina: “Nella sessione estiva il bilancio di un club può cambiare volto. Per quanto riguarda la Fiorentina lo abbiamo potuto ossercare nel 2015 con Cuadrado. Oggi fare calcio è difficile anche per imprenditori bravi in altri settori diversi da quello del pallone. Il fatturato della Fiorentina è cresciuto anche grazie alle plusvalenze. Nessuna società, nemmeno la Juventus, potrebbe fare a meno dei diritti tv. Mi viene da chiedere a Cognigni: ‘se fosse lei a vendere i diritti tv, li venderebbe a di più rispetto a quanto fa Infront?’. La torta dei diritti tv è strapagata. Se ci fosse un fronte unico tra le società, Infront riuscirebbe a vendere di più di adesso. Le società devono ringraziare Infront. La Fiorentina deve trovare una buona posizione per il marchio”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*