Wish You Were Here

“How I wish, how I wish you were here…”. Chissà se talvolta Montella, a proposito di Giuseppe Rossi, avrà pensato al celeberrimo brano musicale dei Pink Floyd. Forse non solo il mister, ma tutti i tifosi viola, si saranno domandati almeno una volta dove sarebbe stata oggi la Fiorentina se ci fosse stato, anche per un po’, Pepito Rossi. Azzardiamo? Molto probabilmente, ed è anche banale dirlo, avrebbe avuto “qualche” punto in più.
Pepito, sottoposto nei primi settembre in ad un intervento di artroscopia al ginocchio destro dal dr. S. Singleton presso la clinica di Vail (Colorado) per riparare con sutura la recente lesione del menisco mediale, stando al comunicato della Fiorentina, nel quale si diceva anche che era evidenziata una buona stabilità del neolegamento crociato già precedentemente operato, sarebbe dovuto tornare in campo dopo 4-5 mesi. Adesso, a fine stagione, con poche partite ormai a disposizione (benché tremendamente importanti come il doppio confronto in semifinale di Europa League col Siviglia) sarebbe anche inutile recriminare circa una mancanza di chiarezza, precisione e puntualità nel comunicato diffuso dalla Fiorentina per quanto concerne il recupero stimato, e poi non concretizzatosi del numero 22 viola. Quanto avrebbe fatto comodo avere adesso a disposizione Pepito Rossi? Inutile domandarselo. Sarebbe stato il caso di pensare ad un suo valido sostituto? Meglio non pensarci, meglio guardare oltre senza tanti “se” e “ma”, con i quali, appunto, non si vincono le partite. Per quelle, per le vittorie, servono i giocatori.
Arrivederci a Moena, Pepito! Con la speranza che stavolta, per davvero, quella prossima, possa essere veramente la tua stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Fabio83 ma che dici? Alibi cosa? Ti e’ mancato l’attacco per tutta la stagione! Chi dovrebbe sostituire Rossi? Gomez? Ma per favore! E’ come sostituire Higuain nel Napoli con Zapata tutto il campionato! Non sparate c….te perché adesso gira tutto storto! Giovedì sera fate un giro, a messo bello

  2. Siamo sicuri che sia stato solo un intervento di sutura sul menisco o hanno fatto altro? Oltre a quello!

  3. Non c ‘ è sostituto a Pepito

  4. no Rossi no party

  5. Anche l’anno scorso,di questi tempi,avevamo grande fiducia nel recupero di Pepito e poi sapete come e’ andata a finire.Diciamo che con Pepito ci e’ andata male,abbiamo fatto un tentativo con la speranza che non ricadesse nei tanti infortuni,altrimenti(uno come lui) non lo avremmo pagato cosi’ poco,relativamente alle sue capacita’,sai quanti avvoltoi lo avrebbero preso prima di noi;nessuno lo ha preso perche’ non offriva garanzie di totale recupero, in condizioni normali non bastavano 40 mln .

  6. Riguardo all’attacco viola c’ è da dire che è veramente difficile trovare, nella storia del calcio, una squadra che abbia avuto tutta la sfortuna della Fiorentina. Non solo non abbiamo mai potuto schierare l’attacco titolare, da due anni a questa parte, ma ti si è banalmente infortunato anche il miglior giovane attaccante che avevi, Babacar, appunto, nel momento clou della stagione. L’anno prossimo non potrà che andar meglio, perchè peggio di così… c’è solo un’altra Superga (mi tocco!…)

  7. Ma che cavolo scrive l’articolista? Sembra che sia colpa della società se si sono allungati i tempi della guarigione… Ma che doveva fare la società? Siete proprio buffi: come quando, all’inizio del campionato si fanno dichiarazioni del tipo “Vinceremo lo scudetto!”, poi, alla fine, arrivi quarto e senti dire “Eh, però non avete rispettato l’impegno preso!”… Come se le parole valessero più delle azioni! Io desidero, invece, sempre, che si voli basso, così non ci si illude mai.

  8. Una della mie canzoni preferite se non la preferita.
    Comunque non prendendo un altro verso noi non siamo un anima lersa anche senza di lui seppure un miliardo di volte ho rimpianto questa assenza e detto che il problema vero è la sua assenza e quello di un suo sostituto , ma cio’ vale da settembre a gennaio sopratutto perchè non e che si puo’ avere la botte piena e la moglie ubriaca,
    di Salah siamo tutti felice ke ci ha dato una bella mano ma con Rossi non ci sarebbe stato.
    Salah o Rossi ci avrebbero fatto vincere con sassuolo , genoa e parma nel girone di ritorno he in quelle gare la squadra gocava bene , dominava ma non segnava x la mancanza di un giocatore così.
    Insomma sto rimpianto o lo allarghi a Salah o non vale tanto ma messun rimpianto vale quindi ok così tanto alla fine la viola vale o il terzo posto o l’europa league (almemo semifinali)en trambe le cose restavano dure se dipendi solo da un campione e tutti non danno il 110% .
    Higuain è partito male all’inizio x il mondiale e il napoli è stato eliminato dalla champions ed ora nn arriva nelle prime. 3,
    Gervinho è calato dopo coppa africa e roma è crollata ed ha pagato pure champions .
    Insomma x alcuni mesi Salah è stato come Rossi un anno fa , Joaquin pure fenomale , salah nn credo che veniva come detto e nel caso Rossi poteva farle tutte e da prima punta x giocare con Salah e Joaquin?
    Senza uno dei 3 x Gomez se gomez era quello di parma cbiava molto poco.

    Se solo avessimo preso Naingollan un anno fa , scambiato cerci con Darmian, tenuto Toni come vice Gomez, rinnovato il comtratto a Lajic e preso Rugani eravamo da scidetto, peccato

  9. Ma come i sostituti non ci sono? Basta dare alibi a mister e squadra.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*