Questo sito contribuisce alla audience di

Wolski e Matos, adesso (forse) tocca a loro

Visto che la Fiorentina è davvero stanca, lo ha ammesso anche lo stesso Montella, e allora la soluzione migliore è far giocare chi ha meno minuti nelle gambe. Due di questi, tra l’altro due che non hanno demeritato affatto, sono Wolski e Matos che a Genova potrebbero trovare spazio in attacco e a centrocampo anche se per il polacco la concorrenza è agguerrita perché il reparto mediano della Fiorentina è l’unico con quasi tutti gli effettivi a disposizione. Per Matos invece potrebbe esserci spazio nel tridente di Montella nel quale Matri potrebbe ancora trovare spazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA