Wolski: “Non mi sono pentito di aver scelto la Fiorentina, anzi si ricordano di me…”

wolskiAtalanta2

Il centrocampista, ancora di proprietà viola, Rafal Wolski ha parlato a polskatime: “Ho deciso di tornare in Polonia per esprimermi con continuità. Al momento non penso a un ritorno nel calcio che conta, voglio mostrare di nuovo a tutti le mie capacità che avevano attirato l’interesse di tanti estimatori. Non mi pento della scelta di andare alla Fiorentina, non ho certo perso tempo ma ho imparato molto. Coi viola ho ancora un contratto, vedremo che succederà in futuro. Recentemente ho parlato con un dirigente della società e i gigliati non si sono affatto dimenticati di me”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*