Zamparini non ce l’ha fatta: “De Zerbi era penoso e della Fiorentina non me ne fregava niente”

Un altro esonero e con questo il Palermo arriva al suo terzo allenatore stagionale: Maurizio Zamparini non ce l’ha fatta più e nonostante la conferma di domenica scorsa ha dato il berservito anche a Roberto De Zerbi, eliminato oggi ai rigori dalla Coppa Italia, ad opera dello Spezia. Il patron rosanero ha tuonato così a Repubblica: “È stato uno spettacolo penoso (la partita di oggi con lo Spezia ndr). Penosa la squadra e penoso l’allenatore. Il giorno prima della partita gli avevo mandato un sms dicendogli che non m’interessava nulla della partita con la Fiorentina e che quello con lo Spezia era un passaggio molto delicato dal punto di vista psicologico. Per questo motivo gli ho chiesto di fare giocare tutte le prime linee. E lui cosa ha fatto? Ha schierato una squadra con tante riserve. Sono certo che lo ha fatto per farci cacciare e, a questo punto, chiederò la risoluzione del contratto per gravi inadempienze. Sono molto deluso perché questa, più che un offesa a me, è un’offesa al pubblico di Palermo e alla sua passione”. A Palermo torna Eugenio Corini, che domenica guiderà i suoi contro la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Fracazzo da Velletri

    Chi ha scelto l’allenatore penoso? ??chi ha fatto il contratto all’allenatore penoso? ?la risposta è semplice un presidente penoso! !!

  2. Fuori come un balcone

  3. Poerannoi questo qui l’è di nulla ! Zampa vendi ai cinesi vai l’è meglio almeno Palermo ripiglia fiato.

  4. Un po di più via!!!

  5. Ridicoli come i della valle..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*