Questo sito contribuisce alla audience di

Zapata al novantasettesimo salva Montella. Inter doppio vantaggio sprecato Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

Montella dà indicazioni. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Finisce 2-2 il derby di Milano con l’Inter che si fa recuperare due gol visto che era andata in doppio vantaggio con Candreva e Icardi. Poi nel finale ecco il 2-1 di Romagnoli e al novantasettesimo (due minuti oltre la fine del recupero) ecco il pareggio definitivo di Zapata. Così la classifica recita Atalanta 59, Milan 58, Inter 56, Fiorentina 52 con le milanesi con una partita in più.

Clicca qui per la NUOVA classifica di Serie A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. ma dove credete di andare..illusi
    la viola nn merita la uefa…
    e poi si sa giá chi ci andrá…
    toglietevi la mortadella dagli occhi

  2. Fracazzo da Velletri

    È il solito culo del grande raccomandato! !
    Rimane comunque un allenatore per squadre da quarto /sesto posto come da me ampiamente previsto! !!

  3. Orsato regala il pareggio al Milan..Esattamente come regalo la Coppa Italia al Napoli in quel tragico 4 maggio 2014…Servo del potere comandato dalla mafiosa Lega Calcio…Abberrante calcio truccato in Italia…Che schifo!!

  4. Ha ragione Luigi. Se vinceva l’Inter poi potevamo giocarcela domenica prossima,mentre col Milan siamo messi peggio negli scontri diretti e non vorrei che alla fine succeda come al primo anno di Montella,che ci troviamo fuori dall’Europa League per un misero punto.

  5. Secondo me e’ meglio che abbiano pareggiato,nessuna delle due ha fatto tre punti:se vinciamo oggi andiamo ad 1 punto dall’Inter e domenica prossima i nerazzurri vengono a Firenze.

  6. Recupero per il milan

  7. Circola soddisfazione per il pareggio del Milan ma considerando che avremo lo scontro diretto con l Inter e che il Milan ha un calendario abbordabilissimo io avrei preferito una vittoria dei nerazzurri.Certo noi dobbiamo vincere oggi per poi giocarsi tutto nel match casalingo della prossima settimana.Io in Europa ci voglio giocare anche il prossimo anno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*