Zarate: “Agli scettici dico di aspettarmi. Qui per giocare attaccante libero”

Zarate parla degli obiettivi della squadra viola e non solo: “Sono alla Fiorentina con l’obiettivo di arrivare in Champions poi se vogliamo parlare di scudetto servirà un po’ di fortuna viste Juventus e Napoli come stanno andando. Agli scettici dico di aspettare, vedere come gioco e poi magari cambieranno idea. Sousa mi dirà dove dovrò giocare per fare il bene della Fiorentina, io preferisco di giocare attaccante e poter svariare su tutto il fronte. Ho già parlato con Sousa“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Errata corrige. Intendevo dire i 3 tocchi.

  2. Certo che in una squadra come la Fiorentina dove vige i 3 palleggi la vedo dura per Zarate

  3. meglio buttar dentro un primavera

  4. Maahh..?? A me mi lascia parecchio perplesso zarate perché non mi sembra assolutamente in linea con ila filosofia di gioco di Sousa! Mi sembra davvero un acquisto “strano” per questa Fiorentina e ho paura che non si integri nello spogliato viola.

    COMPLIMENTI ALLE REDAZIONE PER IL NUOVO SITO 🙂
    Grazie, Simone! Un saluto, Redazione!

  5. Forza Mauro testa sulle spalle e grinta. Conta il risultato di squadra e quindi vincere. giocare dove ti mette il mister e giocare ricordandosi che siete in 11!!

  6. Noi ce lo auguriamo vivamente, che tu faccia bene saremo tutti supercontenti

  7. Zarate era, ed è a quanto si è visto nei 15 min giocati domenica, un dribblomane che non passa la palla, per cui dubito che sia il giocatore indicato da Sousa. Semmai Sousa avrà detto che ci vuole uno che “salti l’uomo”, ma questo non significa che il pallone è suo e non lo deve dare a nessuno. Altra chicca è che vuole “svariare all’attacco”. Le cose sono due, o non ha capito ancora chi è Sousa e cosa vuole oppure non ci siamo assolutamente, vedi il vaffa di Bernardeschi domenica. Ho proprio paura che Zarate possa essere il giocatore che rischia di far partire i contropiedi con la sua mania di dribblare tutti e rischia, di conseguenza, di spaccare lo spogliatoio, come già gli è successo in passato. Inoltre non è il giocatore che rientra in copertura, mai stato, e sugli esterni abbiamo Tello, Kuba, Berna, Alonso, Pasqual, Zarate. C’era davvero bisogno di Zarate ?

  8. Una volta era fortissimo, l età magari l ha calmato un po, tipo Vargas..

  9. X la Redazione: come mai non si riesce ad andare sulle pagine arretrate 1 2 3 ecc. ? dipende da voi o sarà il mio PC?
    Noi non riscontriamo questo problema. Verifichiamo comunque che vada tutto bene. Redazione

  10. Mi è sembrato posato, non certo uno scavezzacollo …chissà …
    Se Sousa lo ha voluto mi sta bene e questo, con l’acquisto di Tello , sta a significare che ha in mente altri moduli gioco.
    Date altre uova e lui farà omelettes sempre migliori.
    FVS

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*