Zarate carichissimo ma di lui ci sarà bisogno nel finale

Va verso la panchina stavolta Mauro Zarate, che all’andata era invece partito dal primo minuto, in un’insolita posizione da centravanti. L’argentino è ovviamente scalpitanta, vista l’impossibilità di giocare in campionato ed il ritorno a Londra, dove era impegnato con il West Ham fino a poco tempo fa. Nell’undici del White Hart Lane dovrebbe esserci però Kalinic, tornato al gol contro l’Atalanta e fondamentale come riferimento avanzato. Per questo di Zarate ci sarà sì bisogno ma a partita in corso, dove potrà sparigliare le carte degli Spurs con i suoi lampi improvvisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. farsi trovare pronti!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*