Zarate-Fiorentina e uno scontro monetario sul divorzio

Zarate guarda la partita dalla panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il caso Zarate sta montando in casa viola: l’attaccante a settembre è entrato in rotta di collisione con Sousa e con la società per i viaggi non autorizzati in Argentina fatti per stare vicino alla moglie malata. Il giocatore è finito prima in punizione, poi fuori dal progetto tattico. Ieri figure vicine a Zarate si sono confrontate con Corvino, secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport. Ma la situazione è in stallo: l’ex Lazio si allena con impegno, non riesce a trovare spazio e si intristisce sempre di più. Se non ci saranno inversioni di rotta a gennaio si arriverà al divorzio. Ma anche su questo fronte c’è dibattito: la Fiorentina vuole fare cassa con il cartellino dell’argentino mentre Zarate vuole la lista gratuita. Per poi accasarsi, probabilmente, in Spagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Sono curioso di vedere la prossima squadra (di polli) che lo prenderà.

  2. Sono curioso di vedere la prossima squadra (di polli) che lo prenderà.

  3. Io vorrei sapere se quanto detto dalla Redazione ha un fondamento certo, oppure no; come si può negare dei viaggi oltreoceano, ad un nostro giocatore, per gravi problemi familiari come lo è stato il caso Zarate…mi sembra assurdo, anche pensarlo, che la società Fiorentina, abbia posto il veto a qualche viaggio di Zarate nell’America del Sud e si arrivi ad un contenzioso monetario…sarebbe fuori da ogni normale rapporto etico-morale della società con il calciatore

  4. Qualsiasi cosa abbia fatto ( per ora mi sembra abbia avuto un comportamento ineccepibile), utilizzarlo negli ultimi 20 minuti X cercare di vincere qualche partita era un obbligo morale X l’allenatore..
    Ovviamente se l’obiettivo è quello di vincere ad ogni costo, se poi l’obiettivo è quello di fare ripicche contro società e corvino ( a scapito della squadra, dei tifosi e della classifica) allora continuiamo così…

  5. Al netto del discorso familiare l’errore evidente è chiaro: zarate non andava preso. Soldi buttati per un giocatore scarso

  6. simone

    Bernardeschi sa meglio di Zarate quando esserlo e quando no, a volte magari sbagliando per carità. Zarate lo è sempre.

  7. Scusa Dario, ma a me non mi sembra più individualista di Bernardeschi per esempio…eppoi se ogni volta che gioca segna, che problema c’è..!? è uno che deve entrare a partita in corso e siamo a posto 😉 e non si è neanche comportato male in allenamento o in maniera poco professionale ecc… per me è un ottimo acquisto, e non lo darei mai via!!!

  8. Comportamento della società incomprensibile e scelte dell’allenatore folli 🙁 ma cosa ha fatto davvero Zarate? Se è veramente per la storia della moglie, sono fuori di testa!!!!
    firenze non si merita questi peonaggi 🙁 e chi và allo stadio, dovrebbe advvero cominciare a protestare conro questa società e questo allenatore/uomo di me***

  9. Stefano A.

    lascia perdere gli imbrattacarte, la realtà è che Zarate non gioca in viola perchè Sousa ( giustamente ) lo ritiene evidentemente troppo individualista. E in effetti ha ragione. Il resto è roba per casalinghe di voghera.

  10. ma allora scusate qui c’è qualcuno tra giornalisti e la società che racconta fregnacce:
    sotto questo articolo ce ne è un altro vostro dove riportate una notizia del La Nazione facendo riferimento a Zarate e i permessi speciali per andarea a trovare la moglie malata in Argentina, mentre la Gazzetta asserisce il contrario.
    Togliendo il fatto che fossi stato in lui e avessi avuto una situazioen del genere, col cavolo che avrei aspettato l’ok della società per partire sarei stato già sul primo aereo per trovare la moglie. Ma qui si rasenta il ridicolo proprio, addirittura metto fuori squadra! L’unico giocatore che spezza le partite salta l’uomo lo vogliamo regalare??perchè non dicono le cose come stanno: ovvero che Zarate è l’unico che ha mercato e così i soldi se li intascherebbero come al solito??
    Che fine hanno fatto i vari Diks Dragowski MR30 toledo e tutte le altre sole rimediate st estate e pagati fior fi milioni??Ma non si vergognano a dare la colpa sempre e solo a Sousa??Che società ridicola!!
    Per non parlare dei vari Olivera Milic che fanno più danno della peste!
    L’unico giocatore decente presoè stato Sanchez ma sono sicuro che lo spacceranno per il dopo Badeji che verrà venduto a Gennaio max Giugno per ripianare presunti buchi di mercato
    Meglio Lotito De Laurentis preziosi che questi qui almeno con loro si saprebbe già l’andazzo perchè sono chiari con i tifosi e non alimentano false speranze inoltre sono sempre presenti in Lega Stadio ecc..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*