Zarate: “Ho fatto tanti errori nella mia carriera, ma ora sono cresciuto. Vorrei giocare da attaccante”

zarate

Mauro Zarate, nuovo giocatore della Fiorentina, si racconta così: “Sono cambiato rispetto a qualche anno fa. Sono maturato anche grazie ai miei figli. Alla Lazio ho vissuto un periodo che mi ha toccato tantissimo, ho ripreso fiducia in Argentina e poi sono andato in Inghilterra. Ora sono tornato in Italia con voglia di far bene. Ho fatto tanti errori nella mia carriera ma sono cresciuto. Il Tottenham è una squadra forte, che adesso gioca molto bene e sarà una bella partita per noi. Non dovremo commettere errori per fare risultato“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. per max …in realtà c’era ANCHE il sindaco liberissimo, oltre a bernardeschi.

  2. come ”regola di comportamento” generale ok…sull’episodio specifico vista l’imprecisione di Bernardeschi in quella partita magari anche no

  3. Dagli errori si deve imparare. Ad esempio domenica la palla la dovevi dare a Bernardeschi che era meglio piazzato. Usare la testa.

  4. un errore, grave, lo hai fatto subito domenica. Se lo fai sull’1 a zero o sullo zero a zero ti infamo (insiene ai tuoi compagni per un mese ) . Quindi occhio. … ci siamo capiti di cosa parlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*