Zarate: “Neppure una parola da Sousa sulla situazione della mia famiglia”

Zarate in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Zarate in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

“Neppure una parola dal tecnico sulla situazione della mia famiglia”: questo è il virgolettato che riporta il Corriere dello Sport-Stadio attribuendolo a Zarate, che si sarebbe sfogato così con gli amici più cari, secondo la ricostruzione del quotidiano sportivo, che scrive pure che l’attaccante abbia negato la voglia di volersene andare da Firenze, anzi ha ribadito che intende restare e di non aver voglia di strappare il contratto in essere. Oltretutto l’argentino negherebbe anche la divisione consensuale dalla Fiorentina a gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Spfl@optonline.net

    Questo pseudo allenatore non è’ troppo montato per essere umano. Mi dispiace per Zarate però non mi sorprende il comportamento di questo piccolo uomo che pensa di essere un allenatore. Forza Zarate. VIA Sousa che fai schifo in tutto .

  2. Se fosse vero sarebbe agghiaggianteeehh.

  3. A me Sousa ha rotto le scatole per tante ragioni.
    Il fatto che però Sousa abbia molte colpe, non alleggerisce la posizione dei primi colpevoli : i DV.
    Loro devono togliersi dai co*****.

  4. Eh piromania… quanti misfatti si commettono in tuo nome… ma una squadraccia top secret, addestrata alle più sottili arti della tortura, non è possibile costituirla per tenere in riga questi giornalisti… il terrore sarebbe un ottimo strumento… – è ironia, naturalmente, ma qualcosa bisogna fare, perchè qua i giornalisti stanno esagerando, S69 dice cose assai sagge, a me pare che i giornalisti che scrivono di Fiorentina, in buona o massima parte, e parlo dei più anziani, si sentano un pò padroni di questa società, bisognerebbe indirizzarli con le arti giuste, io quello dico, allinearli un pochino, fargli sentire un pò di bastone, ecco.

  5. Dario e S69 condivido completMente.

  6. Marius, l’ha tirato fori il corsport, nn lui.
    È anche presumibile che sia una fesseria costruita ad arte per mettere in difficoltà Sousa.
    Prima Calamai che scrive di un rischio esonero, poi lo spogliatoio diviso, ora questa cosa: SVEGLIA GENTE !

  7. C’entra,perché zarate può considerare scortese il comportamento di Sousa sicuramente,però queste cose se le può anche tenere per lui e non farle uscire in un momento di difficoltà per tutta la squadra.

  8. MARIUS, ma che c…o c’entra? Puoi considerare Zarate una riserva fissa ma chiedergli come sta la moglie è una cosa che se non ti senti di fare umanamente almeno la DEVI fare per doverosa cortesia. Se non pensi questo anche tu sei un omuncolo, mi dispiace dirlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*