Zarate per la tradizione (da controvertere)

Mauro Zarate

Colpo Zarate che si avvicina per la Fiorentina, con l’attaccante argentino in uscita dal West Ham e pronto a diventare il sostituto di Giuseppe Rossi. Operazione che ne ricorda alcune del recente passato, legate proprio al mercato di gennaio: dallo stesso Rossi a Sissoko, passando per Anderson. Tutti calciatori da racchiudere nella categoria delle scommesse, chi per un motivo, chi per un altro. La storia insegna però che quasi sempre la Fiorentina queste scommesse le ha perse e solo con Pepito ha ottenuto quantomeno una fetta di soddisfazione (se pur molto più piccola di quella auspicata). Zarate, “Maurito” come lo chiamavano a Roma, è reduce da diverse stagioni balbettanti, tolta la parentesi al Velez, e a Firenze arriverebbe per cercare il riscatto. Superflua la speranza, se davvero l’operazione andrà in porto, che possa distaccarsi dai sui predecessori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Non credevo che giocasse ancora.

  2. E Salah? si e’ comportato male dopo,ma ha cambiato volto alla Fiorentina da gennaio a giugno.Non e’ completamente vero quello che e’ stato detto in proposito.

  3. Ci mancava anche questo, meglio non vendere nessuno e comprare almeno un terzino destro e giocare con la difesa a 4….

  4. Coraggio ragazzi non e’ detta l’ ultima. Ho appena letto su un altro sito che il grande Macia ce lo vuole mettere per la seconda volta nel c..o. Ci vuole soffiare Maurito, spero siate felicissimi e stanotte dormite come angioletti!

  5. Non capisco xk non c’è mai tra i nomi presi a gennaio quello di salah siete ridicoli ….

  6. Non può essere vero! Altrimenti…… stanno scherzando?

  7. è una bufala vero????

  8. Sicuramente è stati richiesto da Sousa! Ma fatemi il piacere!

  9. ciuccialabanana

    Dico solo che …..non ho parolee !!!

  10. Poveri noi !!!!!!!!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*