Questo sito contribuisce alla audience di

Zarate porta i soldi alla Fiorentina e si prepara a salutare

Mauro Zarate al Watford, oggi giornata decisiva con l’incontro a Londra tra l’entourage del giocatore e gli uomini mercato di Mazzarri. Strada in discesa tanto che l’ufficialità dovrebbe arrivare appena conclusa Chievo Verona-Fiorentina o addirittura prima. Mauro Zarate porterà nelle casse viola circa 2,5 milioni di euro più ovviamente il risparmio sull’ingaggio decisamente pesante che il giocatore aveva ereditato da Giuseppe Rossi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. io dico solo che se zarate fosse stato utilizzato negli ultimi 20 minuti delle partite ora avremmo 476 punti in più…
    poi se fai entrare perez o tello al suo posto…..
    un giocatore così lo devi tenere.

    Sousa vai pure dai gobbi e tieniti stretto lo stipendio fino a giugno.
    Uomo senza principi morali, come detto due mesi fa era da prendere Pioli, ora accontentatevi di maran a giugno…
    Sui DV niente più da aggiungere…

  2. X Green Innanziatutto zitto imperativo lo vai a dire a tua madre a tua sorella se ce l’hai, o qualcun’altro.
    Italo è in ROSSO , fidati , poi fai pure il copia incolla autogestito come ti pare , non me ne frega niente ho fonti molto attendibili !
    I marchi sono tutti in perdita nel 2016
    Su calciopoli e risarcimenti vari ne riparliamo tra un pò
    un saluto

  3. Berni…
    Se non sai le cose stai zitto per favore!
    Italo rosso pauroso?
    Tod’s non se la fila più nessuno?
    Risarcire Gazzoni…

    Il 2016 dovrebbe essere l’anno del consolidamento, dopo il 2015, anno in cui, dopo la cura dell’ex ad Flavio Cattaneo, Italo ha archiviato un ebitda operativo positivo per 58 milioni di euro e un utile prima delle tasse di 1,8 milioni. Ora, dopo i 9,1 milioni di passeggeri dello scorso anno, l’obiettivo è raggiungere quota 10 milioni con un load factor ben sopra il 70%.

    Su ITALO ti dico che…
    “Il 2016 dovrebbe essere l’anno del consolidamento, dopo il 2015, anno in cui, dopo la cura dell’ex ad Flavio Cattaneo, Italo ha archiviato un ebitda operativo positivo per 58 milioni di euro e un utile prima delle tasse di 1,8 milioni. Ora, dopo i 9,1 milioni di passeggeri dello scorso anno, l’obiettivo è raggiungere quota 10 milioni con un load factor ben sopra il 70%.
    Ma i riflettori sono già puntati al 2017 con l’arrivo, previsto a partire da dicembre, dei primi nuovi treni Alstom dei 12 acquistati.”

    Poi vogliamo parlare del TOD’S…
    “Nel primo semestre (2016) il fatturato del gruppo, che ha in portafoglio i marchi Tod’s, Fay, Hogan e Roger Vivier, ha sfiorato i 500 milioni, attestandosi a 497.6, in calo del 3,4% rispetto al periodo gennaio-giugno 2015.”
    Ti ricordo che fatturano comunque circa 1 miliardo di € l’anno e generano comunque utili alla fine…

    Vogliamo parlare del fatto che Gazzoni non vedrà mai quei soldi da Agnelli e Della Valle?
    Quello chiede cifre che nessuno risarcirà MAI!
    Al massimo se proprio dovranno 20-30 milioni di € tra DELLA VALLE e AGNELLI ma non vedrà mai 70 o 110-130 milioni di € come ha chiesto lui!
    Son passati 10 anni e faranno passare ancora tanti anni vedrai…

    Il problema è che questi sono TIRCHI e non vogliono vendere…
    Questi si sono stancati di mettere soldi di tasca loro…
    Ma il calcio è questo!
    Non è una finanziaria!

    Infatti vogliono stadio e cittadella con l’obiettivo di ricavare tanti soldi da una eventuale cessione immediata…

  4. Deprimente.

  5. Bene cosi teniamoci stretti ilicic tomovic e vendiamo tutti i forti miraccomando…. Maledetti

  6. Eppure i piazzamenti negli ultimi anni sono stati molto buoni.. Se non si volesse vincere come ci siamo finiti a fare una finale e diverse semifinali?
    Il problema è che il calcio è uno sport dove si vince e si perde e anche se vorremmo la Fiorentina come squadra più forte di tutte ce ne sono diverse che sono più forti.. Non sarà bello ma così è, se poi si vuole indagare sui fattori dove la Fiorentina è indietro si nota come gli allenatori siano ottimi, spesso troviamo giocatori ottimi a buon costo e il problema é tenere i migliori in squadra… Perché questo? Spesso perché le altre squadre offrono più soldi oppure disputano la champions (occhio che anche Napoli Roma e Juve fanno andare via i migliori nonostante la champions).. Quindi nel recente passato si prese la coppia d’oro Gomez Rossi che avrebbe dovuto garantire la qualificazione in champions e con quei introiti si sarebbe potuto mantenere giocatori con ingaggi più pesanti..
    Sappiamo come è andata..

  7. Finalmente

  8. Via vendiamoli tutti !!! soldi soldi soldi per gli avidi marchigiani , stanno facendo come cecchi gori con i soldi della cessione di Batistuta, d’ altra parte Italo è in rosso pauroso, hanno perso una vagonata di soldi con RCS e la Tod’ s non se la fila più nessuno e in più sulle loro teste grava una probabile condanna a risarcire Gazzoni Frascara per calciopoli, quindi c’è da capirli poverini, stanno accantonando i soldi come gli scoiattoli le noci prima dell’inverno, perchè per loro in primavera ci potrebbe essere un amaro risveglio !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*