Zarate show, Pepito goleador. Diakhate non pervenuto, Gilberto né carne né pesce

Zarate Ritiro Moena

MOENA – E’ terminato con una vittoria il ritiro della Fiorentina a Moena: i gigliati si impongono sul Panetolikos per 3-0 grazie alla doppietta di Zarate e al sigillo di Rossi. L’argentino è stato il protagonista del ritiro e anche nella partita odierna ha impressionato: la doppietta non è altro che la conferma delle sue capacità tecniche. L’ex Lazio può rappresentare durante la stagione quel jolly in più per Paulo Sousa da schierare a partita in corso. Rossi è apparso più stanco del solito, probabilmente appesantito dai carichi di lavoro: la tecnica però è sempre la stessa e anche sottoporta Pepito si è dimostrato il solito cecchino. Conferme importanti arrivano anche da Federico Chiesa, che ha chiuso positivamente un ritiro in cui ha messo in mostra potenzialità importanti. Le note negative arrivano da altri baby viola: Diakhate si è involuto in un modo incredibile e anche nell’amichevole di oggi è stato tra i peggiori. Male anche Gilberto: il brasiliano non è né carne né pesce e non ha convinto neanche oggi gli addetti ai lavori. Per lui sarà difficile ritagliarsi un posto nella rosa della Fiorentina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Questo è il paese degli spara caz***e!

  2. Ma Gilberto non doveva essere il nuovo Cafù ????

  3. Hagi e chiesa non sono da prima squadra. Zarate é bravo ma inaffidabile, Gilbero perche è ancora alla Fiorentina?

  4. Cisko per me Diks sousa se lo reinventa esterno nel 3-4-1-2 per me l’ideale sarebbe come squadra
    Tata
    (Drago)
    Rekik Gonzalo Astori
    (Tomovic)(Juninho)(Bagadur)
    Berna Borja Vecino Alonso
    (Diks)(Badelj)(Diakhaté)(Toledo)
    Ilicic
    (Hagi)
    Kalinic Rossi
    (Chiesa)(Zarate)

  5. Fidarsi di zarate? Boh..nel girone di ritorno ha fatto un bel gol e s’e’ beccato 3 giornate di squalifica.
    Per me quello che sta’ facendo ora non conta na’ pippa.

  6. Ribadisco quanto detto nei miei giorni a Moena.
    Gilberto da regalare a qualcuno.
    Diakhate involuto.
    Zarate ok, ma bisogna farlo correre di piu senza palla.
    Rossi si può tenere se accetta di essere una riserva (la società però non sarà felice di sborsare un tale ingaggio per una riserva che si libera a giugno)
    Valero un po appannato fisicamente.
    Hagi e Chiesa: due piacevoli sorprese che potrebbero essere protagonisti in un futuro non lontano.
    Diks buono in fase propositiva ma imbarazzante in difesa.

  7. Se fra un mese Zarate mantiene questa forma (si spera sia migliore) i vari Borja, Iicic e Rossi, visti in questo ritiro, lo devono guardare stando seduti dalla panchina.

  8. Ma se Zarate gira, che senso avrebbe, come scrivete, “da schierarsi a partita in corso”??

    Si spera che giochino i migliori … MA DALL’INIZIO … boh …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*