Zarate sì, Zarate no. Il dubbio di Sousa

La partita contro la Juventus si avvicina e Sousa deve sciogliere tanti dubbi di formazione. Per esempio in attacco, che fare con Zarate? L’attaccante è l’unico che si è salvato dalla disfatta di Udine ma Kalinic non può restare fuori e neanche Ilicic. Dunque o Sousa tiene fuori uno tra Bernardeschi e Tello oppure fa accomodare nuovamente in panchina Zarate per utilizzarlo a gara in corso. Il dubbio c’è anche perché Kalinic non segna più mentre l’argentino ha messo a segno 3 gol in Serie A in 389 minuti giocati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. E proviamo Zarate titolare è l’unico che corre e fa gol.

  2. Fai giocare chi ti pare, tanto ne buschiamo …

  3. supercannabilover

    Certo, magari al Fifa o al Pes

  4. Zarate sempre

  5. forse è fra i pochi che hanno voglia di giocare e di correre

  6. supercannabilover

    Zarate mai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*