Questo sito contribuisce alla audience di

Zauli: “In Italia poche squadre giocano come la Fiorentina. Arriverà in alto”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Lamberto Zauli, ex giocatore del Palermo, a Radio Blu ha parlato anche della Fiorentina che domenica sera affronterà proprio i rosanero: “Senza l’espulsione di Gonzalo la Fiorentina non avrebbe perso contro l’Inter. Questa squadra può mettere tutti in difficoltà e difficilmente in Italia si vedono squadre giocare come quella di Paulo Sousa. Secondo me la Fiorentina potrà davvero lottare per le posizioni più alte del nostro campionato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Non solo possiamo ma dobbiamo lottare ed arrivare in alto. Non esiste non arrivare in Europa.

  2. Certo, attaccati all arbitro..ahahahah. l’ accento è sulla seconda a

  3. Senza l’espulsione a San Siro si vinceva di sicuro, anche se si era sotto di 3 gol. Sotto di 2 al momento dell’espulsione ricordiamolo. La squadra ha un bel gioco quando decide di metterlo in pratica. Il problema più consistente è che la metà dei giocatori viola è di medio-bassa qualità. Per mettere la squadra in condizioni di mostrare il bel gioco Sousa sta facendo miracoli. Se poi i due braccini si degnassero di fare un mercato come si deve si metterebbero a tacere tanti qua qua ra qua.

  4. Grandissimo SERGIO tutto quello che penso io..sei uno dei pochi

  5. La squadra è mediocre e l’allentore pure.
    Portiere normale;
    Terzini scarsi o inesistenti (dx);
    Gonzalo bollito;
    Badelj con la testa a Milano;
    Borja sempre fuori ruolo e Vecino sempre in panchina;
    Tello non giocherebbe neanche nel Crotone,
    Ilicic troppo discontinuo;
    Kalinic troppo solo.

    Messi così dove si vuole andare?
    Io a gennaio spero che:
    – si riprenda almeno Piccini per una manciata di milioni
    – si metta fuori squadra chi non rinnova o rientra nei piani,
    – si trovino i soldi per pagare la penale e mandare via Tello con Chiesa titolare.

  6. BASTAVA CHE quest’anno NON GLI AVESSERO ceduto Alonso e acquistato un giocatore del suo pari sulla fascia destra e vista la classifica di adesso non era un delitto sperare nella champion…

  7. Belvaromana57

    Senza Dannato adesso si parlerebbe di splendido secondo tempo viola e di grande rimonta
    Falso come una banconota da 125 euro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*