Zauri: “Zarate è un grandissimo colpo per la Fiorentina. Caprari? Gli somiglia, ma vogliamo che resti al Pescara”

L’ex viola Luciano Zauri, ora collaboratore tecnico del Pescara, parla a Radio Bruno a proposito del nuovo acquisto Mauro Zarate e dell’attaccante degli abruzzesi Gianluca Caprari che piace molto ai viola:
“Zarate l’ho visto da vicino, vi assicuro che è veramente un grande giocatore, va sia supportato che sopportato. E’ fortissimo nell’uno contro uno e crea superiorità numerica. Negli anni è maturato e migliorato dal punto di vista tattico. Se riesce a trovare l’ambiente giusto può fare davvero la differenza. I viola sono un grande gruppo, tutti remano dalla stessa parte. Penso che Zarate non voglia sbagliare ancora in Italia. Ritengo che Maurito sia un grande colpo, anche se a volte si innamora del pallone e magari lo dà via un po’ in ritardo. Ora come ora Kalinic sta segnando un po’ meno, ci sta che ci possano essere risultati negativi per la squadra. Caprari è molto simile a Zarate, è molto forte ma va visto in Serie A. In Serie B fa la differenza, quest’anno poi è maturato completamente. Gli auguro che possa fare il salto di qualità. Noi ce lo teniamo stretto e gli auguriamo che possa portarci in Serie A prima di fare il grande salto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Zauri ex Viola???? Per modo di dire visto che giocò con noi solo un anno (in prestito) ai tempi di Prandelli. Io di Zauri ricordo che era un grande “PORTIERE GIOCATORE” della Lazie in un famoso Lazie-Fiorentina 1-1 arbitrato da Rosetti. Strano che da noi abbia fatto solo il terzino………..

  2. @onora il padre e che vordì ??????

  3. onora il padre

    Leggo Zauri e sento immediatamente un grande puzzo di …..!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*