Zazzaroni a FN: “La Fiorentina vuole fortemente il sesto posto e lo ha dimostrato. In società non sarà effettuata nessuna rivoluzione”

Per commentare la corsa al sesto posto che stenta a decollare tra Fiorentina, Milan e Inter e il momento dei viola in particolare in attesa della Lazio sabato alle ore 18, Fiorentinanews.com ha voluto conoscere in esclusiva il parere neutrale del giornalista e opionista di Rai Sport Ivan Zazzaroni:

Zazzaroni, molti parlano che sia in atto una specie di “non corsa” al sesto posto tra viola, nerazzurri e rossoneri…

Assolutamente no, sono tutte cavolate. Sia Fiorentina, Inter e Milan vogliono arrivare al sesto posto per ottenere un piazzamento in Europa League. Prendiamo ad esempio i viola: se davvero loro non volessero andarci Bernardeschi a Reggio Emilia contro il Sassuolo non avrebbe ne’ giocato con quella grinta vista in campo ne’ cercato così insistemente il gol. Non arrivare in Europa creerebbe non pochi problemi a queste squadre dato che porta soldi e impegni prestigiosi. Quindi quelle voci riguardo ad una non “corsa” sono tutte sciocchezze.

L’esonero di Stefano Pioli dall’Inter è una notizia di queste ore: lo vede come il più indicato per allenare la Fiorentina dalla prossima stagione?

Più che un nuovo allenatore alla Fiorentina servono i giocatori. Quando poi hai rimesso a posto la squadra puoi anche prendere l’allenatore, che in questo caso può essere anche Pioli; chiaro che un minimo di programmazione ci deve essere anche con lui. Il punto principale è che comunque servono dei grandi investimenti sul piano tecnico. L’allenatore è molto importante chiaramente, ma io ripartirei prima di tutto dai giocatori, partendo dai vuoti da colmare in difesa, proseguendo agli innesti per il centrocampo, e poi a quel punto proporrei una squadra più strutturata di quella attuale ad un allenatore di garanzia che può essere anche Stefano.

Oltre ad una rivoluzione della squadra, lei prevede anche un cambio all’interno delle dinamiche societarie del club?

No, a mio modo di vedere non ci sono le condizioni per una rifondazione in società. Non vedo nessuno all’orizzonte pronto a rivoluzionare quelli che sono gli assetti dirigenziali e societari della Fiorentina.

A Firenze sabato arriva una Lazio lanciatissima per giocare contro una Fiorentina ultimamente molto contestata dai suoi tifosi…

Sinceramente contro i biancocelesti non vedo la Fiorentina partire battuta. Vero che la squadra di Inzaghi sta molto bene, ma i viola giocheranno la penultima partita in casa di questa stagione, e c’è ancora una questione di dignità in ballo. Ritengo che sarà una partita da 1-x.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Alessandro, Toscana

    Io ho argomentato le mie opinioni senza essere volgare ( ok gobbo è molto volgare, il peggio termine, ma si parla di calcio), tu invece offendi, insulti e spargi odio verso chi ha LEGITTIME OPINIONI diverse dalle tue! Ovvio a questo punto che tu sia SOLO UN TIFOSO DEI DV NON DELLA VIOLA!
    Se perdiamo se facciamo figure del cavolo, se la gestione provoca perdite finanziarie che ci bloccano e costringono a ridimensionare tutto, a te sta sempre bene, ecco perché non te ne frega nulla della Viola, ma se ti toccano i DV sotto subito.
    O sei un troll strisciato o sei infiltrato prezzolato, altre spiegazioni non ci sono. Fine della discussione.

  2. MARIO48, i proprietari sono loro, i Della Valle, l’ho detto in tutte le salse, hanno sbagliato a scegliere Cognigni, o pongono rimedio, facendolo fuori, o possono insistere a farsi male con lui, ma la piazza non la riconquistano. Se uno è masochista, io più che rendergli noto il danno che si fa, e consigliargli in rimedio, non posso fare. Possono liberamente continuare a farsi del male tenendo Cognigni là, ma siccome quel male lo fanno anche a ciò che io amo, ovvero la Fiorentina, IO CONTESTO, E ALTRI CONTESTERANNO da qui ALL’ETERNITA’. Mai sottovalutare il potere della disperazione altrui. Può fare miracoli… anche far sparire il Cognigni, ah ma lo vedrai, le mie parole non sono importanti, nè quelle di altri, sono le salve di fischi, la contestazione sistematica, la sistematica derisione con annessi striscioni ad esserlo, e si manifesteranno a partire da Sabato, e in parte mnima si sono già manifestati. Quello è e sarà IL PROBLEMA. Ci si vede allo stadio, restate tutti sintonizzati e all’ascolto, ci si divertirà… fino alla decapitazione figurata e operativa del Cognigni.

  3. A te faccia di m…. rotto in c… non ti ho ancora interrogato. Occupati delle c…. di casa che sono abbastanza lunghe fr….!!!

  4. Alessandro, Toscana

    Franco4, allora sei proprio gobbo, è lapalissiano che Cognigni è un presidente deleterio, ed azzardo anche un’altra ipotesi, secondo me Gnigni edulcora anche a DDV la verità, da quando c’è lui ci sono SEMPRE BUCHI DI BILANCIO DA RIPIANARE!!!
    Ti ricordi cecchi gori? diceva “Luciano Luna? per me non è come un fratello, E’ un fratello, non mi tradirà mai!!!”, ed è stato uno dei primi a fregarlo e pugnalarlo alle spalle!
    DDV si fida di Gnigni, ma secondo me quei bilanci FATTI DA GNGNI, dovrebbero essere indagati approfonditamente!
    Sia mai che poi si scopre gli altarini…..
    A meno che tu sia Gnigni sotto mentite spoglie!

  5. Ecco un fenomeno che da del paranoico a chi non la pensa come lui. Certo che devi fare una vita di m…. fisso a battere le tue scempiaggini in ogni momento del giorno. Ti sta sulle p…. Cognigni? Ma lui e’ praticamente Diego ma senza portafoglio, perciò prima di scrivere guardati allo specchio e sputaci. Se un giorno se ne dovesse occupare di prima persona Diego vi fara fare un tonfo cosi grosso che il Franchi lo potrete anche chiudere, capito allocco?

  6. Oronzo canà..

    Drak e’ uno dei tanti tifosi che come si sono rotti le scatole di questa società…!!!! Se c’è questa situazione la colpa di qualcuno deve essere…io dico la colpa è di tutti ovviamente i tifosi non c’entrano.. .Dai grandi capi…fino al direttore corvino….!!! Basta ci vuole gente che capisca di calcio…!

  7. Scusa Drak, secondo te chi comanda veramente in a Fiorentina anche se non lo vedi mai? La risposta la sai bene, e siccome Cognignigni è il suo braccio armato cosa speri? L’hanno già detto più volte che è intoccabile, quindi le tue sono solo contestazioni sterili perché non cambierà nulla.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*