Questo sito contribuisce alla audience di

Zekhnini da fantasma a protagonista contro lo Sporting

Rafik Zekhnini era uno dei giocatori più sotto osservazione dell’amichevole tra Fiorentina e Sporting Lisbona. Arrivato in estate dall’Odd con ottime referenze, tanti tifosi viola volevano vederlo in azione in una gara di un certo livello. Partito molto timidamente, quasi inesistente per la prima parte di gara, man mano che passava il tempo è entrato in partita, confezionando qualche buona giocata e un paio di belle palle in verticale per Babacar. Una gara in crescendo per lui, che ha ancora molto da dimostrare e crescere, a soli 19 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Lanciamolo io farei cosi visto che non si spende
    Sportiello
    Un terzino della primavera milenkovic astori un altro terzino della primavera se olivera non migliora.
    Diakhate e uno tra veretout e cristoforo ( sanchez riserva )
    Poi zekhnini hagi chiesa (saponara eysseric riserve )
    BABACAR con gori riserva. Non abbiamo nulla da perderdere va lanciato il settore giovanile.

  2. Tifolamagliaviola

    Ma Sottil e’ molto inferiore a lui?

  3. Corvino scatenato venduti anche bar marisa e bar stadio….

  4. Zec è fortissimo ottima tecnica e grandi finte gioca a testa alta come Antognoni

  5. Giocatore molto leggerino.

  6. Questo è bravo e non capisco perché non deve giocare . In Inghilterra e Olanda giocano a 17 -18 anni e in squadre più blasonate di noi quindi in campo subito se è buono non si brucia vedi ultimamente chiesa e questo è buono sicuro .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*