Zeman: “Non mi piace il gioco della Fiorentina”

Zeman

Intervenuto alla Domenica Sportiva sulla Rai, l’ex allenatore di Foggia, Roma e Lazio, Zdenek Zeman, ha espresso alcune critiche al gioco della Fiorentina: “Il tiqui-taka dei viola non mi piace. I risultati danno ragione a loro e al Barcellona, ma io non ho pazienza, mi piace andare subito verso la porta e non ho tutta questa fiducia nei miei giocatori: non credo che possano fare cinque passaggi di seguito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. mi ricordo il suo bel gioco …con il Cagliari… al Sant’Elia 4-0

  2. Se ad un perdente come zeman non piace il gioco vincente della Viola forse è davvero la strada giusta!!!

  3. mario da trento

    sei un grande allenatore….. come Orrico….., non mi ricordo, però, quello che avete vinto.
    sarà una mia lacuna…..

  4. ..Zeman per favore. …ma che coraggio hai…datti al golf..con massimo mauro..

  5. E c’è ne faremo una ragione caro Zeman……………………………..se non ti piace il nostro gioco.
    So che vado oltre ma quanto mi piacerebbe vincere lo scudetto per far rimangiare a tutti questi signori la ***** che tirano fuori nei nostri confronti.

  6. Cosa avrà detto mai per attirarsi l’astio di molti?Quando si tratta di gusti saranno cavoli suoi penso io, inoltre quando con Montella era un papabile della panchina Viola non mi sembra facesse tanto schifo.

  7. Fallito in ogni dove..hai perso sei partite di fila in Svizzera apri pure bocca??Impara e zitto..

  8. Brontosauro

  9. orrico è un allenatore che a parte l’inter a sempre allenato squadre di semi professionisti perciò come possiamo valutare i suoi commenti???? evidentemente la rai per risparmiare si accontenta di questi mezzi allenatori !!!!

  10. Se non piace a Zeman, la Fiorentina è veramente sulla strada giusta per vincere qualcosa. Il calcio non mai stato la specialità di Zeman (come dimostrano il “gioco” demenziale e i risultati ottenuti), la sua specialità sono le ******* che spara. Per questo lo invitano alla televisione. Orrico è semplicemente un buffone di corte, d’altra parte non sa fare altro mestiere, e anche lui deve mangiare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*