Zoff a FN: “Solo Montella e la società sanno se serva un ritiro. Contro la Juve i viola trovano la squadra ideale per il rilancio”

MontellaAtalantaPassiamo all’attualità e con Dino Zoff parliamo del possibile ritiro coesivo, paventato dopo la sconfitta contro il Cagliari.

La Fiorentina di ora invece avrebbe, o avrebbe avuto, bisogno di un ritiro?

“Questo non saprei, non essendo dentro l’ambiente: decideranno la società e Montella. Certamente la Fiorentina è una squadra importante che punta a questo punto tutto sull’Europa League e magari consuma energie nervose esageratamente nelle partite di campionato”.

La stanchezza mentale, citata spesso da Montella, invece si risolve con il ritiro?

“Ripeto, dipende dai momenti, non sono a Firenze ora e non so come è la situazione vera e propria. Più di Montella e della società nessuno è in grado di capire effettivamente quali sono le necessità”.

Domani c’è Juventus-Fiorentina, che partita sarà?

“Anche la Fiorentina dopo questi risultati non felici in campionato farà la partita per ritirarsi su, poi giocare contro la Juve automaticamente crea degli stimoli importanti”.

Il destino in Europa League infine, immagina una finale italiana?

“Certamente ci sta, credo che la Fiorentina abbia tutte le carte in regola per andare in finale”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*