Questo sito contribuisce alla audience di

Accordo fatto tra Fiorentina e Jagiellonia: Dragowski è pronto a vestire viola, le cifre

Sembra davvero tutto fatto per il passaggio di Bartlomiej Dragowski alla Fiorentina: il giovane portiere classe ’97 è pronto a sbarcare dunque a Firenze ed a lasciare la Polonia dopo due stagioni da titolare nello Jagiellonia, anche in Europa League. Come riporta la stampa polacca i due club hanno raggiunto l’accordo per una cifra intorno ai quattro milioni di euro e la trattativa è di fatto chiusa. Venerdì scorso le parti erano ancora al lavoro e sembrava che l’affare potesse saltare per il mancato accordo sull’ingaggio del giovane portiere, elemento su cui la Fiorentina sta ancora lavorando, come raccolto dalla nostra redazione, ma che non dovrebbe rappresentare un ostacolo particolare ora che i due club hanno trovato il punto d’incontro. Dragowski sarà così il primo colpo della nuova era Corvino e andrà, almeno ad ora, a giocarsi il posto con Tatarusanu; sottolineiamo per altro che a livello regolamentare non influirà sulla lista, in quanto Under 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Ogbonna ed El Sharawi sono nati in Italia e vanno considerati italiani al 100% a dispetto del cognome esotico.

  2. si mette insieme a volski.
    vai!

  3. Pagare 4 ml € un giovane portiere polacco mi sembra una bestemmia…….allora Lezzerini quanto vale? ? 10 ml €????? Queste sono i colpi di quel presuntuoso del Corvo. Prima fa la squadra come deve essere,poi se gli avanzano due spicci può anche comprare il portiere polacco ,ma da ultimo è per forza.

  4. Cmq la FIORENTINA non può permettersi di pagare un portiere 10/12 milioni d’euro. Dragowky mi sembra buono e costa 4 milioni. Mi devono spiegare come mai le società nel nostro campionato devono OBBLIGATORIAMENTE SCHIERARE IN ROSA solo calciatori PURI italiani…mentre CONTE PER LA NAZIONALE fa USO di EDER,THIAGO MOTTA,OGBONNA E STEFAN EL SHARAWI sono stranieri a tutti gli effetti. Ci sono dei PARADOSSI E FUORI LOGICA, INFATTI TUTTO NON E’ LOGICO. Solo favorire le BIG che possono permettersi di pagare 28 milioni BOLOGNESE o 20 MILIONI BERTOLACCI.

  5. Nessuno l ha mai visto giocare… eppure già tutti a dire che é un acquisto toppaTo. Io penso che se un giovane ê forte gioca. Quindi aspettiamo a giudicare…

  6. È del 97 ed ha già 2 stagioni da titolare nella serie A polacca. La cifra mi sembra molto alta ma la stoffa dovrebbe esserci.

  7. In regime di autofinanziamento questa cifra vorrebbe dire cessione di Tata e titolarità per lui…fosse vera invece la novella dei 35 milioni investimento ottimo per il futuro..

  8. Ho l’impressione che sul prezzo dei giocatori, in questo mercato, inciderà molto la questione liste. Gli Under in gamba sono pochi, così come gli italiani forti, per questo sarebbe opportuno muoversi il più velocemente possibile

  9. E poi ce la menano con l’autofinanziamento.

  10. A me 4 milioni per un portiere polacco mi paiono un po’ tanti. Non perché polacco e nemmeno perché fa il portiere,ma perché in Polonia non hanno una grande disponibilità economica è una società di secondo piano come lo Jagiellonia,4 milioni in contanti non credo li abbia mai neppure sognati (ricordate che la squadra di Wolski non può permettersi di riscattare Rafal per mezzo milione,perché non li ha). Se però la cifra fosse vera,allora le voci che squadre come Juventus e Chelsea fossero interessate al ragazzo,forse non erano campate in aria.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*