Questo sito contribuisce alla audience di

Andrea Della Valle risponde presente: a fine mese il faccia a faccia con i tifosi

Alla fine il tanto agognato incontro tra la proprietà viola e i tifosi ci sarà: il patron Andrea Della Valle ha accettato l’invito fatto pervenire dall’ACCVC, punto di raccolta di tanti viola club, che aveva richiesto un confronto con i vertici per capire le intenzioni per il futuro a medio e lungo termine da parte della famiglia marchigiana. Entro fine mese ci sarà questo faccia a faccia tra Adv e alcuni rappresentanti del tifo viola: un’occasione che potrebbe dare una bella idea di cosa ne sarà della Fiorentina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Eccolo ….vedete? Non ha concetti il felino lenzuolaio. Purtroppo ormai è tardi….bisognava studiare prima. Tempo scaduto felino….ora ti tocca rimanere così per sempre. Con questo cervello…..

  2. Venite via…l’ incontro ci sarà e sicuramente bellissimo con il Pucci vestito da Maria De Filippi

  3. Epte sei solo liquame maleodorante…sono in molti a pensarlo e ogni tuo post demenziale rinforza questa convinzione….GOBBO INFILTRATO…FV

  4. Ma leoncino mio, felino spelacchiato, non vedi che dici sempre le stesse cose? Non vedi che non hai altri argomenti se non “lui è un gobbo” e “via i della valle”? Cambia almeno un po….aggiornati…scrivi qualcosa di nuovo. Capisco che le idee scarseggiano, non ci sono concetti, solo lenzuola… ma datti da fare….chiedi a vuturo che ti dia degli spunti….così ci facciamo altre risate. Si leoncino, fai il bravo. Su che dopo vai a giocare con bibì e bibò….

  5. Sono d’accordo con te Re Leone…stiamo perdendo tempo con dei gobbi infiltrati…..speriamo che prima o poi riapriamo i manicomi questa è l’unica speranza di liberarci di questi leccac….lo…. a proposito l pischello andava a tifare in curva con gli ultrà nel 1980 cara testa a balena..

  6. Incredibile come alcune degne persone innamorate della FIORENTINA perdano tempo a scrivere qualcosa a epte che mai potrà capire…epte noto provocatore gobbo infiltrato in questo forum si diverte da una vita a ripetere slogan demenziali e infantili…Non so se queste sue figure di m…. sono in qualche modo ricompensate dalla società o se è proprio la sua demenza …un essere immondo e basta ..FV

  7. Sundas69 sai leggere? Te lo rispiego io con calma se vuoi… anzi no. Non ho tempo e poi so già che spreco tempo. Forse con un disegno , ma qui non si può fare. Quindi lascio perdere ragionamenti che vanno oltre l ‘ 1+1=2; capisco che oltre questo è difficile che tu , bibi e bibo & c arriviate a capire qualcosa. P.s.: ora non riscrivere la spiegazione sulle suddivisoni del tifo, che le so a memoria. E ripeto che per me questi non esistono.

  8. Sai quale è il punto caro Stefano ?
    Il calcio è un azienda che dipende solo dall’umore della piazza.
    Ti faccio un esempio semplice, semplice: se fra sei mesi, questa piazza, anziché rileggere questo sindaco, ne manda a Palazzo Vecchio, uno un filino più tosto, che va dai “potentissimi” e gli dice “signori avete un paio d’anni per farvi lo stadio, perché la concessione del Franchi nn vi sarà rinnovata”, sai cosa succede ? Che o questi si fanno lo stadio in due anni, oppure, senza una sede in loco dove giocare, della loro “azienda Fiorentina” gli rimane un pugno di mosche. Noi si ripartirà dalla C ed in qualche anno si ritorna dove ora, ma loro fanno come la nota famiglia dei Bischeri, i noti ex proprietari del terreno dove sorge Santa Maria del Fiore.

  9. Tifolamagliaviola

    Bene. Vediamo che esce fuori da questo incontro, ammesso si svolga veramente

  10. Stefano,mai pensato in assoluto,ma ogni tanto un contentino va dato,una caramellina, un ragionevole dubbio di contare qualcosa,una reminiscenza di un inseguimento sul Viale dei Mille, ,l’ego del tifoso mai represso,mai vista una proprietà calcistica entrare in completa empatia con la tifoseria,la contestazione ci sarà sempre perchè il giocattolo dovrà essere sempre più costoso,la pancia della piazza non perdona,non c’è encefalo che tenga

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.