Questo sito contribuisce alla audience di

Andrea Sottil: “Fiorentina, fai confrontare Riccardo coi grandi. Rappresenta un potenziale calcistico ed economico per la società”

Oltre ad essere l’allenatore del Livorno ed un ex giocatore della Fiorentina, Andrea Sottil è anche il padre di uno dei talenti viola più promettenti per il futuro. Sottil junior dopo la finale scudetto persa con la Primavera viola contro l’Inter, sta per vivere un’estate importante per la sua carriera: “Riccardo è cresciuto molto grazie alla Fiorentina e agli allenatori che ha avuto – ha detto Andrea Sottil al Corriere dello Sport-Stadio – Ha ancora enormi margini di crescita, ha già dimostrato di avere il potenziale per imporsi ed è al posto giusto nel momento giusto: per completare il percorso di crescita e di maturazione deve confrontarsi con gli adulti e perciò sarei davvero felice se venisse aggregato per il ritiro. Poi starebbe a lui dimostrare di meritarlo, anche se secondo me ci può stare alla grande”.

Infine ha aggiunto: “La priorità mia e quella di Riccardo è di rimanere alla Fiorentina dove trova Pioli che lo conosce bene…Lui e altri ragazzi del vivaio rappresentano un potenziale capitale calcistico ed economico, e come tale sono sotto osservazione già per l’immediato futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Genitori zitti . Ci penserà l allenatore secondo me un anno in prestito in b gli farebbe più che bene non è pronto per la serie a

  2. Io lavorerei sul carattere del figlio, invece di raccomandarlo… mi sembra di già abbastanza “carico”…

  3. Ho visto giocare il ragazzo in diverse partite della primavera Viola piedi buoni e buona tecnica forse manca un pò di fiato per tenere i ritmi della serie A ma di sicuro ha un buon avvenire.
    Sostituire Chiesa con lui mi sembra prematuro ma lo porterei in ritiro e anche in prima squadra il prossimo anno. Con lui forse anche Gori che puo’ fare da riserva a Simeone e Diakatè che vedo gia’ pronto per il centrocampo Viola.
    Lanciare i nostri giovani mi sembra importante ormai si e’ capito che la Fiorentina deve gestire le sue risorse come fa da tempo l’Atalanta e puntare su giovani validi anche della cantera.
    Come abbiamo visto e’ una condizione che porta grandi vantaggi economici vedi Bernardeschi 40 milioni di incasso e ora Chiesa gia’ richiesto per piu’ di 60 milioni.

  4. Corvino vendi Chiesa a 80 milioni, compra Meret, Widmer, Jankto, 30 milioni più Esseryc o Saponara anche tutti e due, acquista Locatelli e Sandro, 10 milioni, prendi Edmilson 5 milioni e PJaca 15 milioni più 5 di bonus, terzino sinistro prendi Brady 8/10 milioni, al posto di Chiesa lancia Sottili che è molto buono, con gli esuberi incassa 20 milioni, con 50 milioni fai una squadra che lotta per la camphions leaghe. La ciliegina sulla torta sarebbe Bruno Fernandez e Gelson Martins ( svincolati dallo Sportivo di Lisboa a zero euro). Corvino dimostra che hai le palle e sei bravo, fammi ricredere. Sabatini sarebbe capace di fare queste operazioni, la Fiorentina diventerebbe tra le prime tre squadre del campionato italiano.

  5. Il ragazzo sembra avere stoffa, ma fossi nel padre prenderei esempio da Enrico Chiesa e no stare a strombazzare la bravura del figlio mendicando un posto in PRIMA SQUADRA.

  6. Andrea Sottil ha fatto una considerazione condivisa da quasi tutto il popolo sportivo della Fiorentina e lo ha fatto usando educazione, logica e desiderio di favorire la società. Il ragazzo merita considerazione anche da parte di Pioli e dell’intero staff tecnico-dirigenziale. Lo merita per l’impegno profuso e per le innegabili doti calcistiche.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.