Questo sito contribuisce alla audience di

Antognoni: “Il problema di Pjaca è psicologico. La fascia da capitano ha consacrato Chiesa”

Seconda parte dell’intervista rilasciata dal team manager della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, a Viola Express, trasmissione che andrà in onda questa sera su Tele Iride. Ecco le sue parole: “Pjaca non si è ancora espresso ai suoi livelli, ma è un giocatore importante: è forte fisicamente, veloce ed usa bene entrambi i piedi. Quando acquisirà la giusta determinazione dei propri mezzi riuscirà a darci qualcosa in più: in allenamento lo vedo sempre in condizione. Il suo è un problema psicologico, che dimostra come la testa sia importante per i calciatori. Pioli? E’ un allenatore moderno, che predilige il fatto di cercare di imporre il proprio gioco. E’ propositivo, adotta un sistema di gioco come il 4-3-3 che nel calcio moderno è offensivo. E’ entrato in un momento in cui c’è stato un cambiamento generale nella Fiorentina: siamo la squadra più giovane d’Europa e oltre ad essere un bravo allenatore sul campo, Pioli lo è anche fuori dal campo. Dopo la tragedia di Davide è riuscito ad allestire una squadra determinata a raggiungere un successo anche per lui. Chiesa sta crescendo, è un giocatore determinante per noi e la Nazionale. E’ giovane, piano piano sta migliorando anche tatticamente e mister Pioli l’ha consacrato con la fascia da capitano. Tre viola in Nazionale? Abbiamo pochi italiani in squadra, ma averne tre che vestono la maglia azzurro è sintomo di aver fatto un buon lavoro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Giancarlo io ti voglio bene però almeno te non ci raccontare bischerate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.