Questo sito contribuisce alla audience di

Antognoni: “La dimensione della Fiorentina è qualificarsi tutti gli anni per le coppe europee. Molti club europei ci hanno chiesto Chiesa…”

Il team manager Giancarlo Antognoni ha rilasciato alcune dichiarazioni a Times of Malta: “Molti club europei vorrebbero Chiesa, ma noi vogliamo tenercelo per farlo crescere e per aiutare la Fiorentina a raggiungere i suoi obiettivi. Simeone ha fatto bene lo scorso anno mostrando il suo istinto da killer e una determinazione che mi ricorda suo padre. Tutti gli anni vogliamo qualificarci per le competizioni europee in quanto è la dimensione a cui appartiene la Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Capitano Ora ci prendi per il culo anche tu! Se questa è la nostra dimensione perché non iniziano a cacciare i soldi puntare a questo obiettivo? Ma non ti rendi conto che vanno ad elemosinare giocatori alla Roma e anche alla Juve? Non ti rendi conto come ci hanno ridotto? Caro capitano smettetela di dire tutti solo *******.

  2. Il mess. di Luca si commenta da solo , ovvero di una persona che sarebbe bene che si faccia vedere ma da uno bravo .

  3. Ernesto, la dimensione di una squadra la fa il suo proprietario vedi il Chelsea di Abramovic il City e il PSG degli Sceicchi e ti dico onestamente mi aspettavo qualcosa di più dalla famiglia proprietaria della Fiorentina con un patrimoni stimato da quasi 3 miliardi di dollari di dover lottare per il settimo posto , dopo gli Agnelli e Sunning i DV sono la proprietà più danarosa del campionato italiano , non nomino il fondo Elliot perché è come quando la Roma era gestita da Unicredit , per tanto visto che il Napoli ha un proprietario che come patrimonio è 10 volte inferiore ai DV , mi aspettavo che almeno i DV portassero la Fiorentina dove veramente gli compete a ridosso della zona Champions .

  4. Comunque questa è la nostra dimensione, specialmente da quest’anno. Almeno che non la comprino gli Agnelli.🙄.

  5. Marcello(Marcello Vanni)

    Antognoni che non è nato ieri che conosce benissimo la storia della Fiorentina ( di cui è parte rilevante ) sa quello che dice basta conoscere la STORIA VIOLA REALE per vedere che è nel giusto. Ricordo che già una volta ha rinunciato a dei soldini per la viola quindi prima di l hanno convinto pensiamoci. Poi può capitare l anno buono purtroppo con Pontello è picchio per un verso con V.CG e il Trap per un altro e andata male così come una finale UEFA con Pontello è due semifinali E.L. con D.V potevano aver altri esiti. Ma in linea siamo nel nostro in Europa area UEFA come la chiamava il Conte quella è la nostra area storica dimostrare il contrario e difficile. Il nostro vanto fino a gli anni 90 era di non esser mai retrocessi nel dopo guerra unici con Inter e Juve questo era il blasone più grande consci di aver vinto coppa Delle coppe e ultimo scudetto ne gli anni 60 le coppe Italia non valgono quello che potevamo dire anche ai tifosi di Milan Napoli Lazio Roma.. noi la B a un si conosce. Poi a parte qualche consolazione in C.I. e anche qui una final…. Le grandi vittorie o il puntare allo scudetto quando è stato? Dal 70 se non 1/3 anni con Pontello è 1 anno con VC Gori poi? E ricordo che nel 68- 69 dopo aver venduto dei big fu fissato il premio salvezza nessuno immaginava che arrivasse lo scudetto

  6. @luca: mezza cartuccia, perché non provi ad usare la punteggiatura? Oltre ad essere gobbo sei pure analfabeta?

  7. Mi sembra che la dimensione di una squadra sia quella dei proprietari… e i nostri sono piccini piccini….sono braccini.

  8. Hanno convinto anche lui…….

  9. Hanno convinto anche lui………

  10. Ho letto il simpatico commento di Luca …….alla faccia di chi afferma che noi anti dellavalliani sappiamo solo offendere ! Luca sei forte dietro una tastiera eh ? il classico ruggito del topo !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.