Questo sito contribuisce alla audience di

Asamoah: “Chiesa? Non lo sopportavo più. Andava giù tutte le volte senza che gli facessi niente”

Lo dice con il sorriso in bocca, Kwadwo Asamoah, ma la sostanza resta. L’esterno sinistro dell’Inter se la prende con Federico Chiesa, parlando con Inter TV: “Ho giocato contro un giocatore che ha gamba e intelligente – ha detto Asamoah sull’attaccante della Fiorentina – e non è la prima volta che ci siamo confrontati. Un’ammonizione ingiusta nei miei confronti? Non lo sopportavo più tutte le volte andava giù senza che gli facessi nulla“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. e quindi un bel doppio giallo… ma siccome sei strisciato sorvoliamo!

  2. Ma signor Asama non è ora di andare in pensione. Che rompi i co***oni al miglior giocatore italiano di calcio? Fai come muntari e nn rompi il c***o. Partita rubata

  3. Da uno che viene dai gobbi che volete sperare? Loro sono abituati così.

  4. Ma in che mondo vive quest’individuo.

  5. senti cosa dobbiamo ascoltare!! chiesa sarebbe un cascatore, ma stai zitto amico degli arbitri, guarda caso eri alla rube. e proprio per questo non ti hanno buttato fuori, sennò il piangina spalletti avrebbe detto che se eri alla rube non ti buttavano fuori!! irrati e mazzoleni senza attributi, schiavi del denaro!!

  6. Bella giustificazione , quando uno non si sopporta si prende a calci negli stinchi ! visto che esiste la prova televisiva (per pochi) introducessero anche la prova per quello che uno dichiara per darle almeno tre giornate di squalifica .

  7. FORSE PERCHE’ NON AVEVI USATO IL DEODORANTE

  8. Bravo, dagli anche di cascatore.
    La verità è che lui ti andava via quando voleva perché è fortissimo, mentre te che sei molto scarso eri costretto al fallo per fermarlo.
    Taribo West 2.0

  9. Magari spunta anche la persecuzione razziale e ci squalificano per 4/5 turni Chiesa. Manica di mezzi uomini indegni di essere chiamati tali

  10. a prescindere dalla partita di ieri,dove obiettivamente ha preso un gran numero di botte,chiesa deve dimenticarsi di enfatizzare i falli e di protestare di continuo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.