Questo sito contribuisce alla audience di

Astori e la difesa ad oltranza di Vitor Hugo. Un gesto che il difensore brasiliano non ha mai dimenticato

“Astori una delle persone che mi è stata più vicina da quando sono arrivato a Firenze”. Vitor Hugo era molto legato al Capitano, e non ha problemi ad ammetterlo pubblicamente. Questo perché Astori ha saputo dargli tanti consigli, ma lo ha anche difeso ad oltranza ogni qualvolta era chiamato pubblicamente a parlare dell’ex Palmeiras, che per un periodo è stato anche nel mirino della critica, per il fatto che fosse costato molto e non giocava praticamente mai. “Hugo è un centrale molto forte – aveva detto Astori al Corriere dello Sport-Stadio a metà ottobre 2017 – ha solo bisogno di tempo perché arriva da una realtà, il Brasile, completamente diversa. Nel Brasilerao è tutta un’altra cosa, il ritmo, la qualità di gioco. E’ ingiusto criticarlo dopo averlo visto solo pochi minuti in campo”. Un gesto questo che Vitor Hugo non ha mai dimenticato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.