Questo sito contribuisce alla audience di

Badelj e un destino legato anche a Nainggolan: ma la Fiorentina si mette di mezzo

Milan Badelj e l'arbitro Valeri in un'azione di gioco. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ uno degli uomini più ricercati in ottica estiva perché dal 1 luglio (anzi, già dal 1 febbraio) potrà firmare per qualunque altro club, a parametro zero: Milan Badelj è però soprattutto un obiettivo della Roma, per ammissione diretta di Corvino. Come riporta il Corriere dello Sport, il ds giallorosso Monchi vorrebbe anticipare la mossa già a gennaio (pagando dunque un minimo indennizzo) ma solo nel caso in cui dovesse concretizzarsi la cessione di Nainggolan in Cina. Al momento infatti la Roma non ha risorse da investire sul regista croato, almeno non così tante da convincere la Fiorentina a liberarsene con sei mesi d’anticipo ma con l’esigenza poi di dover trovare un sostituto all’altezza. E non certo un “riempitivo”, come avverrebbe nel caso di addio di Sanchez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.