Questo sito contribuisce alla audience di

Bangu se ci sei batti un colpo

Andy Bangu, centrocampista della Fiorentina

Dopo tante ottime annate nelle giovanili viola con reti ed assist, il promettente Andy Bangu ha iniziato il proprio percorso nel calcio professionistico, ma ancora deve consolidarsi, . Nel 2016/17 il centrocampista ha disputato una buona stagione alla Reggina, concluso complessivamente con 35 presenze e 6 reti. Adesso che si è spostato al Vicenza, sempre in Serie C, un club con grossi problemi societari, il classe ’97 ha per ora altalenato buone prove ad esclusioni, ma deve ancora ingranare in biancorosso: negli ultimi mesi è però sparito dai radar dell’allenatore, con solo 2 presenze (16 minuti totali) e 9 panchine. Complessivamente dopo 36 turni di campionato ha collezionato 14 presenze (492 minuti complessivi), di cui 7 da titolare (sempre sostituito). Vanta un assist alla prima giornata, a cui c’è da aggiungere un altro assist (curiosamente sempre al primo turno) in 3 presenze (tutte da titolare anche se sempre sostituito) tra Coppa Italia e quella di Lega Pro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Sicuramente la pessima situazione finanziaria e l’ambiente del Vicenza non hanno aiutato, anzi per un giovane in questi casi è molto difficile emergere. L’anno scorso a Reggio Calabria Bangu aveva fatto una grandissima stagione: a mio avviso ha delle ottime qualità e il prossimo anno, se la società dovesse optare per un nuovo prestito, dovrà essere valutato con molta più attenzione!

  2. Bangu ? ma mi faccia il piacere !

  3. Stefano viola
    Vuoi mettere come è diverso allevare e curare le promesse in una tua seconda squadra invece di darle a balia a chi non ha alcun interesse a lavorare per altri???? Il premio di valorizzazione e un riconoscimento che non incentiva nessuna generosità.
    Quanto ai così detti o presunti fenomeni ,non mi limito alla mia parziale e limitata conoscenza, ma alla valutazione di asettici esperti del settore, che sicuramente troveranno una maggiore assistenza e considerazione se inseriti in un ambiente senza situazioni difgicili come quello ci Vicenza.

  4. Mau46 non è forse che non sono poi gran fenomeni questi giocatori non sono? Se sono bravi non è certo un prestito sbagliato a fermarne la carriera. Se uno è bravo emerge anche nelle situazione difficili come Vicenza.

  5. Temo che per Bangu l’attuale campionato sia stato tempo perso in modo doloroso e destabilizzante tanto da mettere in seria discussione il proseguo della sua carriera a livello alto come sperato e auspicato da tutti gli addetti ai lavori.
    Si presenta nuovamente il problema delle seconde squadre perchè se sbagli affidamento di un giovane ,come Corvino ha fatto quest’anno prestando Bangu al Vicenza che anche i ciechi si erano accorti essere in una fase involutiva massima e sull’orlo del certo fallimento, hai la certezza di perderlo ,di rovinare la carriera al calciatore e di fare un danno alla Società che ha speso e investito.
    I prestiti in Fiorentina vengono fatti secondo amicizie e tornaconto senza considerare il bene primario societario e sempre concessi per secondi scopi.
    Non bastava vedere come Salifu, già da un anno a Vicenza, fosse praticamente scomparso dall’orizzonte calcistico che vale?????

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*