Barak: “Lavoriamo per essere più pericolosi, è un gruppo ambizioso. Atalanta interessante, ma noi non siamo da meno. Conference League? Dobbiamo vincere le prossime due partite”

Il calciatore della Fiorentina Antonin Barak ha parlato in un’intervista al quotidiano Il Tirreno. Ecco le sue parole: “Stiamo lavorando molto per trovare soluzioni che ci portino al gol. Dobbiamo essere più pericolosi, senza dare punti di riferimento agli avversari. Atalanta? Gasperini fa giocare la sua squadra in modo molto interessante, ma la Fiorentina non è da meno“.

Sul ‘tour de force’ che attende la Fiorentina: “La sosta è arrivata al momento giusto, adesso siamo pronti per queste dodici partite e dobbiamo esserlo. Ci ha aiutato molto il fatto di aver recuperato gli infortunati. Adesso, proseguire in campionato e, soprattutto, riprendersi in Conference League. L’obiettivo è vincere entrambe le partite contro gli Hearts“.

Sulle motivazioni della squadra: “Questo è un gruppo che ha tanta fame. Non molti, dentro lo spogliatoio, hanno già vinto qualcosa di importante o hanno giocato contro avversari di spessore alto. Questo aumenta la nostra fame. Conference League come ambizione? Calma, pensiamo soltanto a vincere in Scozia. Abbiamo dei punti da recuperare”.

Guarda i commenti (3)

  • Purtroppo con giocatori come questo il livello non si alzerà mai resteremo relegati a metà classifica dove siamo ora

  • Atalanta interessante? Riprenditi barak o cambia medico........la dea quest'anno è ripartita e unitamente a lazio e roma lotterà per un posto in champion....la vedo dura per Inter e juve...e attenti alla sorpresa Udinese...vorrei non finire coinvolto nella lotta salvezza..non abbiamo un solo attaccante degno di tale nome...

  • Purtroppo qualche tuo compagno è GIÀ molto pericoloso...
    Ma per noi.

Articoli correlati