Questo sito contribuisce alla audience di

Bastianelli: “Traorè? Il tifoso della viola è abituato bene e ha capito che Corvino ha fatto un grandissimo colpo. Lo volevano in molti, diventerà un top player”

L’agente di mercato Patrick Bastianelli è intervenuto durante RMC Sport Live Show per parlare anche del mercato viola: “Traorè? Il tifoso della viola è abituato bene e ha capito che Corvino ha fatto un grandissimo colpo. Lo volevano molti top team, è del 2000 ed è un acquisto importantissimo, alla Ljajic, Jovetic o Nastasic. Diventerà un top player. Ottimo anticipare questa operazione a gennaio, perché a giugno difficilmente sarebbe arrivato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Pio Canti Senefreghetti

    Pico…….andrebbe bene anche il “diventera” è semmai dopo il se “restera” che è il grosso problema della Fiorentina ,dove viene vinto spesso lo scudetto……della plusvalenza !!! .

  2. Dicono sempre le solite cose “lo volevano in molti !!!”, la presa per i fondelli continua .
    Se lo volevano in molti a quest’ora lo vedevano in cartolina !

  3. Si vaglielo a far capire a sti beoti…..

  4. Sono del parere che il colpo lo ha fatto l’Empoli

  5. È una pantera, al primo tocco salta l’uomo in velocità e parte in progressione con tecnica e potenza.la padronanza del pallone può fargli fare anche il centrale ma credo sarebbe sprecato perché come mezzala sarebbe il top.

  6. Ma dai su se l’Inter lo avesse voluto l’avrebbe preso , diciamo che i nerazzurri erano interessati ma nulla più .
    Qui si parla di un ragazzo che è entrato ora nel calcio che conta che ha fatto vedere alcune cose importanti , ma anche Gagliardini e Caldata l’hanno fatto vedere , poi però passati in piazze più esigenti si sono diciamo un po’ persi .
    Con ciò non auguro questo al ragazzo anzi il contrario ma aspetterei nel definirlo un gran colpo.

  7. grandi colpi e tanta discontinuità, speriamo bene, che sia maturato e che non ci siano partite dove si assenta fino a sparire

  8. Pico della Girandola

    E’ quel “diventerà” che fa capire la direzione presa. Per vincere ci vuole un calciatore che “é”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.