Questo sito contribuisce alla audience di

Bellini: “In Italia ci sono soltanto tre squadre solventi, la Fiorentina è tra queste”

Il presidente dell’Ascoli Francesco Bellini oggi in conferenza stampa, trattando delle situazioni societarie del club bianconero, ha elogiato la Fiorentina in termini per così dire economici: “Il legame con la Juve? Noi abbiamo legami con tutti, con la Roma, ecc… In Italia mi hanno detto che ci sono tre squadre ‘liquide’, o solventi diciamo, e sono: Juventus, Napoli e Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Labbraha, ma te lo sai che autofinanziamento, si traduce in soldi portati dai tifosi e stop ?
    Quelli che fanno i fenomeni con i soldi nostri, che pretendono terreni gratis per farci gli affari loro, sono i tuoi amici.

  2. Il dubbio, io fumetti anche gli abbonamenti pay. Sai quanta gente che conosco ha chiuso con lo stadio e disdetto la pay tv.
    Aggiungo che anche se uno nn è tifoso di una squadra è vole vedersi un match, va a scegliersi le gare con gli stadi pieni. Le partite con spalti vuoti deprimono.
    Io in assenza di viola, preferisco guardarmi il derby di Genova piuttosto che Chievo juve.

  3. Noi Fiorentini siamo “superbi” quando si tratta dei soldi degli altri….

  4. Ma voi (ipertecnici ipertifosi ipertutto) che i tifosi del Genoa del Bologna del Bari del Verona Torino ecc. pensino di essere da meno di noi ??? Pensano che la loro,città la loro storia e quant’altro siano inferiori alle nostre pretese ???
    La Fiorentina oggi sul piano economico non può pretendere di più di quanto possono pretendere i tifosi delle squadre su menzionate e oggi il problema economico conta al 100% nella valutazione delle possibilità e noi FIORENTINA non valiamo più di quelle su accennate.

  5. Sí ma se perdete i clienti li perdete allo stadio ma anche in TV perdendo questi anche le televisioni vanno a dare i soldi ad altre squadre e la Fiorentina scende di posizione per la ripartizione dei diritti ,ma poi io non capisco qualche tifoso che dice io non ce l’ho con i DV ma con chi gestisce( GNIGNI E CORVINO) scusate ma secondo voi chi c’è li ha messi???addirittura a Corvino dopo un’annata di merda come quella dell’anno scorso gli anno anche rinnovato il contratto

  6. @il dubbio: Condivido. Purtroppo non siamo più negli anni 70/80′ e i primi anni 90′ dove l’incasso al botteghino, per una società di calcio, rappresentava la fonte principale del proprio guadagno. Adesso in un bilancio il botteghino rappresenta una piccolissima parte (forse il 10% ma anche di meno): ciò che conta sono i ricavi provenienti i diritti TV e con la nuova distribuzione, per una società autofinanziata, è fondamentale concludere il campionato in un ottima posizione perchè un conto è arrivare 4/5° e un conto è arrivare 11esimi: i ricavi cambiano totalmente!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.