Questo sito contribuisce alla audience di

Benedetto Ferrara: “Cognigni, Corvino e Freitas il trio che ha smontato una squadra di buon livello per rimontarne una decisamente insipida. E se Chiesa gioca terzino…”

Il giornalista de La Repubblica, Benedetto Ferrara, nella sua analisi della sconfitta di ieri pomeriggio, ha toccato molti tasti e sottolineato molte carenze della Fiorentina: “È evidente che tre assenze pesanti ti condizionano e non poco, ma quando Chiesa, l’unico capace di saltare l’uomo e di creare superiorità numerica, gioca a cinquanta metri dalla porta per stare dietro a Strinic da terzino aggiunto, è evidente che questa squadra diventa abbastanza improbabile…E allora dopo otto risultati utili consecutivi, la Fiorentina sbatte in una domenica di infinita mediocrità. E lasciamo perdere la storia dello scontro diretto per l’Europa. Meglio riflettere sul fatto che Pioli, che questa volta ha le sue colpe, debba lavorare con una rosa abbastanza mediocre, tanto più se non ci sono riserve degne dei titolari…Una giornata sbagliata per tutti, dal tecnico in giù, senza dimenticare la dirigenza: Cognigni, Corvino e Freitas, il trio che ha smontato una squadra di buon livello per rimontarne una decisamente insipida”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Ferrara svegliati, Corvino non ha smontato nulla, tutti quelli che sono andati via lo hanno fatto per propria volontà, escluso Vecino che aveva una clausola rescissoria e forse Borja; quella squadra, a parte la volontà dei partenti, era giunta al termine di un ciclo, per cui la società ha deciso di ricominciare daccapo, ringiovanendo la squadra e contemporaneamente abbassare il monte ingaggi; è chiaro che il tutto ha comportato un impoverimento tecnico della squadra, ma vedremo fino a qual punto. Corvino ha eseguito ordini della società e ha detto chiaramente che c’era un buco di 40 milioni e che il monte ingaggi sfiorava i 70 milioni di euro. Tutti bravi a criticare quando la squadra fa male e a incensare quando vince; ci vuole buon senso e obbiettività nell’affrontare i problemi….

  2. Tifolamagliaviola

    Si deve preparare la “campagna” per vendere Chiesa facendolo passare per un sporco traditore e per un pigro spensierato che gioca pensando al transferimento…..allora lo si fa giocare terzino per fargli fare una figuraccia …. teatrino già visto e rivisto …

  3. Tifolamagliaviola

    FERRARA VICE-PRESIDENTE!!!

  4. Alessandro, Toscana

    Non ho letto i commenti ma so già che i leccavalle infamano Ferrara, perché sono “diversamente intelligenti”!!
    Tutti troll gobbi pagati per difendere i DV e la dirigenza!
    Ferrara… parole sante i DV hanno chiuso con la Fiorentina! E l’hanno distrutta! Nel tifo e nei risultati!
    Via i Ciabattini!

  5. Ferrara ha ragione, punto e stop!……Oltre 60 mln di euro per costruire una squadra modesta, per comprare, strapagandolo un panchinaro del Toro, alias Benassi, 9 mln per un lungodegente, il signor Saponara, 10 mln per il trio Lescano, ovvero Sanchez-Olivera-Cristoforo, senza dimenticare i Gaspar, i Dicks, i Milik……..Abbiamo ceduto Ilicic per comprare Esseryc, roba da pazzi…..Abbiamo due terzini titolari, provenienti dalla serie B, e Therau che ha 40 anni per gamba…..ps VIA I CIABATTINI DA FIRENZE!!!

  6. Ferrara rispecchia il mio pensiero da due anni ormai, ah scusate devo ringraziare delle persone per tutto questo: prima di tutto un grazie all’omo nero, ed un altro in particolare al Panzone che in due anni ha preso una quantità di giocatori che non farebbero neanche la serie D, eccezion fatta per altri come Pezzella portato da Antognoni o altri decenti voluti da Pioli. GRazie ancora Corvino il “Mago del mercato” si ma del pesce sai……

  7. Povero Drisa, sei rimasto solo te a sostenere i Della Balle….poraccio

  8. @ Sandra
    vero, su questo hai ragione, 70 mln non sono pochi!
    Però è anche vero che si son presi diversi giocatori, cioè rapportando la cifra in senso assoluto al numero di giocatori presi, non si è speso molto.

    Il fatto principale però rimane invariato: ABBIAMO SPESO MALISSIMO!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.