Questo sito contribuisce alla audience di

Benedetto Ferrara: “La Fiorentina ha un problema evidente, e cioè lo scarso contributo dato fino ad oggi da due calciatori che…”

Il giornalista de La Repubblica Benedetto Ferrara ha analizzato così il momento viola sul quotidiano: “La Fiorentina, più o meno, va. Quattro su quattro in casa, un punto solo in trasferta, dove però Pioli ha incontrato squadre più quotate o dirette concorrenti per la zona Europa League. Non ci sono drammi in corso, quindi, ma una sosta serve anche a riflettere, cercare soluzioni ai problemi, valorizzare le qualità messe in mostra fino ad oggi. Per questo si discute della posizione di Veretout, dei chilometri percorsi da Simeone, degli strappi del solito Chiesa. Tutto giusto, ma la Fiorentina ha anche un altro problema evidente, e cioè lo scarso contributo dato fino ad oggi da due giocatori considerati delle piccole stelle fino a due anni fa. Quei nomi che hanno fatto sognare i tifosi di Juve e Roma e quindi movimentato l’estate della Fiorentina, la società scelta dai club più ricchi per valorizzare il proprio capitale umano. Parliamo di prestiti: con riscatto e recompra per Pjaca il croato, una stagione e via andare per Gerson il brasiliano, arrivato al volo al posto di Pasalic, giocatore trattato a lungo e sfuggito di mano dopo la sua scelta di firmare con l’Atalanta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Tifolamagliaviola

    Per me, quest’inizio di campionato ha detto che se teniamo botta con le medie-piccole, si puo’ veramente arrivare al settimo posto, che e’ l’obiettivo dichiarato dalla societa’. Forse si puo’ fare anche di piu’, ma non dipende da noi, dipende da quanto male andranno le prime sei. L’unica squadra che m’e’ sembrata chiaramente superiore e’ il Napoli … sono piu’ preoccupato per la prossima stagione perche’ se vendono 2-3 pezzi buoni, per esempio Veretout, Chiesa e Milenkovic siamo nella …. fino al collo

  2. Evidentemente a qualcuno la verità da molto fastidio. Forse gli stessi che quest-estate annunciavano Pjaca come “colpo”, parlavano del tridente Pjaca-Simeone-Chiesa come il più forte del campionato.
    La Fiorentina è squadra giovane, specie negli elementi chiave, i giovani hanno bisogno di tempo.
    Pjaca è fermo da due anni, sai quanto ci vuole per un giocatore fermo da due anni, per trovare continuità nella condizione ? Se a questo si aggiunge che di fatto ha una ventina di partite in campionati che nn siano quello croato i dubbi sull’operazione aumentano.
    Su Gerson, gli ho visto giocare un garone con il Chievo, poi stop.
    Il problema è che questi due, così come Mirallas e Edmilson, sono giocatori arrivati in prestito per mancanza di fondi, causa budget finito.
    Ripenso a quelli che sostenevano, poco tempo fa, che bisognava chiedere scusa a Corvino è mi viene da sorridere.

  3. Ferrara ha scritto quello che pensano quasi tutti i tifosi viola. Pjaca deve essere messo da parte e rispedito quanto prima alla Juve. Non dà segni di miglioramento né fisico e neppure tecnico: in pratica non è più lui. Si stanno perdendo tempo e punti per un giocatore che non si è più ripreso trascurando quei giovani NOSTRI che andrebbero aiutati a crescere. In quanto a Gerson bisogna convincersi che non ha il passo e la voglia di diventare un centrocampista affidabile e anche lui non è nostro. Se migliorerà tornerà alla Roma o ce lo vorrà vendere ad un prezzo che non pagheremo. Meglio trascurare anche lui.

  4. …una cosa e’ certa ….se pjaca e gerson non decollano la viola fara’ fatica ad andare in europa.

  5. Il problema evidente della Fiorentina è avere giornalisti che la seguono e ne scrivono come Ferrara.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.