Questo sito contribuisce alla audience di

Bigica dopo la vittoria sull’Inter: “La scorsa stagione ci hanno tolto 3 titoli di mano, non riesco ancora a crederci. Montiel…”

L’allenatore della Primavera della Fiorentina Emiliano Bigica, al termine della vittoria per 2 a 1 sull’Inter, ha parlato ai microfoni dei media presenti al Buozzi. Ecco le sue parole: “Quella di oggi è una vittoria che voglio ancora assaporare, perché ancora non me ne rendo conto. Nonostante la partenza, con il modulo che avevamo non riuscivamo a trovare le giuste distanze che poi siamo riusciti poi a trovare con il 4-3-3. Dal 15′ in poi abbiamo iniziato a giocare e abbiamo preso il predominio del gioco. Riuscire a vincere a pochi minuti dalla fine con una rete su calcio d’angolo è una di quelle cose che gratifica me e tutto lo staff. Sono queste le vittorie che devono far crescere la nostra autostima, premiando tutto il lavoro che facciamo durante la settimana. Vincere contro l’Inter non è mai facile, proprio loro l’anno scorso ci hanno tolto 3 titoli di mano. Questa non è stata una vittoria semplice, mi auguro che ci dia la spinta giusta per affrontare al meglio il campionato. Molto probabilmente i nerazzurri non erano al top, ma restano comunque un difficile avversario da affrontare.  tutti coloro che sono entrati hanno fatto molto bene, mi sono piaciuti tutti. Stanno cominciando a capire che chiunque può essere protagonista nonostante l’ampiezza della rosa. Montiel si allena tutta la settimana con la prima squadra, ed io lo vedo soltanto il giorno della rifinitura. Anche Sottil e Vlahovic fanno parte della prima squadra: quando verranno a giocare con noi, ben venga. La Fiorentina è un ambiente come una famiglia, è sempre un piacere vedere esponenti della prima squadra che vengono a vedere le partite della Primavera. Credo che abbiano assistito ad un’ottima partita. La prossima settimana con il Sassuolo sarà molto difficile ma sono sicuro che la giocheremo con una maggior consapevolezza nei nostri mezzi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.