Questo sito contribuisce alla audience di

Bigica: “Orgoglioso di rimanere alla Fiorentina, ringrazio la società ed i ragazzi. Non era facile fare 23 risultati utili di fila, e ora…”

L’allenatore della Fiorentina Primavera Emiliano Bigica ha parlato al sito ufficiale del club esprimendo la propria soddisfazione dopo aver ricevuto la conferma al timone della squadra anche per la stagione 2018-2019: “Felicissimo e orgoglioso che la società abbia pensato a me anche per il prossimo anno. Ringrazio i Della Valle, Corvino e il professor Vergine, che mi confermano la loro fiducia dopo un anno. Mi trovo in un club importante, che considero una famiglia. Il mio destino è sempre stato legato a Firenze e alla Fiorentina, fin da quando avevo 15 anni. Ricevere questo segnale di stima alle porte dei play-off mi dà la carica per affrontare questo impegno al massimo, oltre a delle certezze su ciò che è stato fatto finora. Voglio ringraziare i miei ragazzi e il mio staff che mi hanno dato la possibilità di restare qui, la dedica va sicuramente a loro e alla mia famiglia. Non mi aspettavo davvero la conferma in questo momento dell’anno, ma la società è sempre stata attenta a queste situazioni. Il mio sorriso dimostra la mia felicità oggi. Il Viareggio e il Maestrelli sono premi importanti, ma quello più importante è questo rinnovo di stima e fiducia. Abbiamo fatto un percorso tra alti e bassi, prima di un ciclo di partite importantissimo. Non era facile fare 23 risultati utili consecutivi. Solo una squadra che mentalmente è cresciuta poteva riuscirci. Abbiamo raggiunto i play-off con quattro giornate di anticipo, cosa che non ci immaginavamo di certo a inizio anno. Torino? Il calcio è bello perché nel giro di poco tempo ti dà la possibilità di rifarti. I miei ragazzi hanno voglia di rivalsa, sanno che passare questo turno contro una squadra in forma, che ha vinto la Coppa Italia e ha una rosa ampia, può darci la spinta per concludere questo nostro anno bello in modo fantastico. Da giovedì potremo avere probabilmente tutti gli effettivi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. La riconferma di Bigica mi pare un passo indietro e non in avanti. Non ha saputo dare un gioco alla Primavera che ha raghiunto i risultati e i successi basandosi sull’iniziative e sulle capacità tecniche dei singoli.

  2. Mah..insomma sottil e gori..qualche miglioramento anche si…però ora devono misurarsi con altre realtà..serie b..o sennò provarli in prima squadra,sennò è inutile rimanere li in primavera..

  3. Io non ho visto grandi miglioramenti nei ragazzi…I risultati però sono indiscutibili e merita la conferma probabilmente, anche se non mi fa impazzire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.