Questo sito contribuisce alla audience di

Boninsegna: “Altro che Borja Valero e Vecino, l’Inter dalla Fiorentina doveva prendere un altro giocatore”

L’ex attaccante Roberto Boninsegna ha parlato a Tuttohellasverona.it a proposito di Inter-Verona in programma nel prossimo turno di campionato commentando anche il mercato dei nerazzurri e tirando in ballo per certi aspetti la Fiorentina: “I maggiori problemi dell’Inter sono a centrocampo. L’uomo giusto dalla Fiorentina sarebbe stato Badelj. Invece hanno preso Borja Valero e Vecino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Il dubbio, resta il fatto che regista o no, con Vecino e Borja, sono in corsa per la Champions, l’anno scorso che nn li avevano, sono arrivati esimi.
    Poi dammi retta, a questa Inter manca molto di più di un regista.

  2. Boninsegna ha solo detto che gli serviva un regista, non che Valero e Vecino sono scarsi. Non mi pare ci volesse molto a capirlo.

  3. Be non mi sembra che Brozovic e Gagliardini hanno fatto faville o mi sbaglio .

  4. Se nn vanno bene, rimandateceli indietro, così loro nn arrivano nemmeno fra le prime 8 come l’anno scorso e noi si scala posizioni.

  5. Poeri intertristi. Certa gente funziona solo da noi. Si chiama magia!

  6. Ma quale oscuro lavoro di sousa? Il portoghese è stato il primo a capire che vecino poteva diventare forte solo nel ruolo di mediano.Dopo di lui lo ha fatto anche Tabarez.Non se ne erano accorti solo Spalletti e brovarone che parlava di una grande mezz’ala sprecata in quel ruolo.

  7. Aldilà dell’oscuro lavoro di Sousa Borjia e Vecino l’anno scorso non fecero un buon campionato.

    All’inter pensavano forse di aver preso ultracampioni?

    Alla fine forse capiranno l’effettivo valore dei nostri ex…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.