Questo sito contribuisce alla audience di

Borja Valero effetto Duracell

Interessante dato statistico portato alla ribalta dal Corriere dello Sport-Stadio. Borja Valero è stato fin qui l’unico giocatore della Fiorentina sempre in campo, l’unico sempre titolare. Poteva batterlo solo Viviano, ma Montella ha deciso di sostituirlo con Neto a tre partite dalla fine del girone d’andata e così Borja Valero è diventato l’unico davvero insostituibile nella Fiorentina. Le ha giocate tutt’e diciannove, dei 1.710 minuti dell’intero girone è rimasto in campo per 1.678 primi, Montella gli ha risparmiato solo i finali di San Siro (contro l’Inter), Marassi (contro il Genoa), di Palermo e del Franchi contro la Sampdoria

© RIPRODUZIONE RISERVATA