Bruno: “La Fiorentina dovrà vedersela con un avversario molto fisico e con il pubblico a ridosso, sarà un inferno. E’ la mia partita e sarebbe stata anche quella di Stefano Salvatori…”

“Giovedì sarò allo stadio. Mi hanno invitato perché sono un loro ex e lo sono ovviamente anche dell’avversario, ovvero la Fiorentina… Sarebbe stata una sfida speciale anche per Stefano, Stefano Salvatori, ma lui purtroppo non c’è più…”. In tribuna, ad Edimburgo, ad assistere alla partita di Conference League, ci sarà anche l’ex difensore Pasquale Bruno, che in Scozia viene definito ‘The Legend’.

Bruno ha vissuto due anni da calciatore con la maglia degli Hearts, due anni che lui definisce “fantastici” parlando con la La Nazione.

“La Fiorentina dovrà vedersela con un avversario molto fisico – continua – Un avversario che gioca duro. No, non sarà una partita facile. Certo, la qualità dei viola è obiettivamente più alta, ma l’Hearts giocherà molto sullo scontro, sulla sua ruvidità e concederà pochissimo…E poi il pubblico è a ridosso del campo. Che siano in mille, diecimila o trentamila sarà un inferno”

Guarda i commenti (3)

  • Stefano Salvatori, ala destra e centrocampista tutto cuore (viola) e polmoni... ciao Stefano!! Salutaci anche Borgogol

  • Bruno!!!!
    Precampionato, amichevole con l'Empoli.
    Arrivo allo stadio e leggo un lenzolo di una decina di metri " O' Animale squartaci Baggio"
    E lui lo avrebbe fatto!!! Non lo fecero giocare!!

Articoli correlati