Questo sito contribuisce alla audience di

Bucciantini: “Hancko non è un rinforzo ma un’operazione per creare moneta. Di queste scommesse ne riesce una su venti”

Un commento sul neo acquisto viola Hancko da parte di Marco Bucciantini a Radio Toscana: “E’ una delle classiche operazioni che una società deve fare ma che non vanno considerate come rinforzi, è un’operazione societaria. I giocatori come Gaspar presi a 3-3,5 e rivenduti a 5, se sono giocatori che si possono far girare perché servono a sistemare il bilancio, si possono anche fare. Servono per creare moneta da spendere per la squadra titolare, che non si fa con questi giocatori: di queste scommesse ne riesce una su venti, per fare il titolare in una squadra che punta a stare tra le prime otto della Serie A. Chiesa? Per me la Fiorentina non lo vuole vendere e se non hai debiti, come non li ha la Fiorentina, non lo vendi. Le società che hanno debiti invece non sono libere e possono trovare irrinunciabili alcune offerte, non è il caso della Fiorentina. Deve decidere quanti soldi ha a disposizione per la campagna acquisti. Su calciatori come Chiesa che entrano in Nazionale e cambiano la partita, i prezzi sono relativi: sono cose che a Verdi o Bernardeschi non ho visto fare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Tocchiamoci gli zibiridei.
    Panzerotto è in Ds mediocre.
    Non lo dico io, ma il suo storico.
    Speriamo ci abbia azzeccato.
    Azzeccarne due su dieci non è un grande score, e Corvino è peggio di Tare e di Pradè, sebbene tutti poi scazzino degli acquisti.
    Solo che Corvino non ha mai venduto giocatori da lui scovati a cento milioni.
    Saranno voci, ma ci sono testimonianze ben note accreditate da Guerini e Bovarone che sostengono che in anni e anni di intermediazione con il mondo Panzerottiano, al panzerotto sono stati proposti al tempo fior di calciatori al tempo sconosciuti, come Arturo Vidal, tea I molti, che il Panzerotto ha rifiutato ridendo perché lui fa solo con la sua testa di sasso.
    Corvino ha fatto ottime plusvalenze, buone, buonine, ma non ha mai scovato campioni. E anzi ha portato tanti di quei bidoni…
    Quindi quando Panzerotto prende un giovane anonimo c’è solo da toccarsi le bocce.
    Io tifo per Panzerotto e spero che il suo lavoro mi possa sbugiardare.
    Ma, se permettete, Veretout, pagato 6 oggi vale 20, e cioè come un buon giocatore medio internazionale. Non è né un fenomeno né uno che abbia cifre stratosferiche: ha fatto un ottimo campionato nella Fiorentina, in questa Fiorentina, ovvero, aimé, una squadra di medissimo blasone. Siamo dietro l’Atalanta, che gioca con Petagna e Masiello.
    Questa Corvinoteam è piena zeppa di bidoni.
    Tocchiamoci!
    Troppi Tanque Larondo e Bolatti!
    Maxi Oliveira, Gilberto, Sanchez, Toledo!
    La Lazio è una bella squadra.
    Panzerotto è un Ds di medie visioni.
    Benitez a Napoli, pessimo sul campo, ma come talent scout…e anche Giuntoli!
    Panzerotto è un gran tornacontiere: e per rimanere quello che siamo e comprare a 2 e rivendere a 10, da 8 a 20 è semplicemente perfetto.
    Dimentichiamoci però grandi fenomeni, anche da sconosciuti.
    Forza Panzerotto!
    Forza!
    Facci sognare.

  2. I commenti di STEFANO sono sempre puntuali, oltre che precisi, i suoi antagonisti(molto spesso) sanno solo infamare. O al massimo portare confronti senza capo e né coda. Bravo STEFANO, è un piacere leggerti. Ad majora e SFV.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.