Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina va in bambola a Cagliari e non basta il guizzo nel finale di Chiesa per provare a recuperare la gara

La partita di questa sera contro il Cagliari si presenta come l’ultimissima chiamata per l’Europa League per la Fiorentina. Una vittoria potrebbe riavvicinare la squadra di Pioli al treno europeo, qualsiasi altro risultato la estrometterebbe definitivamente e condannerebbe i viola ad un finale di stagione anonimo. Fischio d’inizio alle 20:30, agli ordini del sig. Doveri della sezione di Roma. Fiorentinanews.com vi offrirà la consueta diretta testuale dell’incontro, con lo spazio per le pagelle e per le voci dei protagonisti a fine gara. Premete F5 per aggiornare la pagina.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Biraghi; Gerson, Norgaard (69′ Dabo), Benassi; Chiesa, Muriel, Mirallas (57′ Simeone).

90’+4 Finisce qui la gara, con la vittoria del Cagliari contro la Fiorentina per 2-1. A segno nella ripresa per i padroni di casa Joao Pedro e Ceppitelli, accorcia le distanze per i viola Chiesa.

90’+3 Ammonito anche Gerson nel finale.

90′ Bella giocata di Chiesa con tiro a giro che scende tardi e Cragno fa suo il pallone.

90′ Saranno quattro i minuti di recupero.

89′ Ci prova Muriel dalla sinistra, conclusione sul secondo palo parata da Cragno.

87′ GOL!!!! CHIESA!!! Gerson lancia Chiesa che parte da centrocampo e se ne va via sulla destra, la difesa del Cagliari sguarnita e l’esterno viola calcia di piattone sul secondo palo accorciando le distanze.

85′ Ci prova di nuovo Muriel con il mancino dopo una buona giocata, ma il tiro esce sul fondo.

82′ Ultimo cambio nel Cagliari: esce Joao Pedro, va in campo l’ex di turno Thereau.

81′ Tiro di sinistro di Muriel sugli sviluppi di un calcio d’angolo, pallone deviato dalla difesa del Cagliari.

79′ Crampi per Barella, al suo posto va in campo Deiola.

76′ Cartellino giallo per Pavoletti, il quale reagisce in maniera smodata a una trattenuta di Ceccherini.

73′ Doppio brivido per la Fiorentina! Giocata di Barella che si invola verso la porta e conclude, Terracciano respinge corto e sul rimpallo Joao Pedro centra la traversa! Viola completamente in bambola.

72′ Cambio anche nel Cagliari: esce Cacciatore, al suo posto c’è Padoin.

69′ Secondo cambio nella Fiorentina: esce Noorgard per Dabo.

66′ Gol Cagliari. Cross da fermo di Lykogiannis, Ceppitelli svetta di testa in mezzo all’area viola e sigla il 2-0 per i rossoblu.

63′ Tentativo in rovesciata di Joao Pedro, la devia Biraghi di schiena sul fondo.

60′ Ci prova su calcio di punizione Biraghi, ma colpisce la barriera.

57′ Primo cambio per Pioli: esce Mirallas, al suo posto Simeone.

54′ Fiorentina che per adesso sembra ancora confusa soprattutto a centrocampo.

52′ Cigarini segna tirando da centrocampo, azione ritenuta non valida dall’arbitro. Fiorentina che comunque adesso deve darsi una mossa per rimettere in carreggiata la gara.

51′ Gol Cagliari. Cross dalla destra di Cacciatore per l’accorrente Joao Pedro sul secondo palo, il quale sigla il gol che porta in vantaggio i padroni di casa. 1-0 per il Cagliari.

50′ Tiraccio sbilenco di Pavoletti dopo che Terracciano aveva rinviato prima direttamente il pallone sui suoi piedi; l’attaccante dei padroni di casa aveva tutto il tempo di preparare la conclusione, che invece finisce fuori.

49′ Serie di rimpalli in area viola, alla fine il pallone finisce sul fondo

48′ Tiro di Cigarini diretto in porta, conclusione deviata in angolo.

45′ Comincia il secondo tempo.

45’+ 2 Finisce un primo tempo con poche emozioni tra Cagliari e Fiorentina; risultato fermo sullo 0-0.

45′ Sono due i minuti di recupero concessi per questa prima frazione di gioco.

43′ Cartellino giallo anche per Ceppitelli, il quale commette fallo su Muriel.

41′ Fallaccio in scivolata di Chiesa sul compagno in Nazionale Barella, giallo per il giocatore viola.

39′ Bella azione innescata da Chiesa che va via sulla destra, pallone che transita su più piedi in area, poi è Biraghi con il destro a calciare mandandolo però altissimo.

36′ Fiorentina per la prima volta pericolosa! Cross lungo dalla sinistra di Biraghi, Mirallas colpisce sottoporta ma Cragno fa una paratona e dice no all’attaccante viola.

33′ Il primo ammonito della gara è Cigarini, autore di un fallo su Gerson a centrocampo.

31′ Altra occasione per il Cagliari, con un buon tiro di Pavoletti che finisce di poco fuori dal palo destro.

28′ Fiorentina di nuovo in attacco, ma in fase di impostazione i viola risultano molto macchinosi.

25′ Prima occasione per il Cagliari: tiro forte di Cacciatore da fuori, pallone messo in angolo da Terracciano.

24′ Prova ancora Chiesa a sorprendere la difesa rossoblu sulla destra, ma viene chiuso anche stavolta dal diretto marcatore Lykogiannis.

21′ Cagliari che prova più volte la manovra d’attacco sulla destra, chiude bene la difesa viola.

18′ Bellissima la giocata di Benassi sulla destra che salta un avversario e mette nel mezzo un cross dove però non c’è nessun compagno di squadra.

16′ Bella pennellata di Chiesa con il sinistro per Gerson in area, pallone che però esce di pochissimo.

13′ Si ferma tutto lo stadio, squadre comprese, per applaudire e omaggiare il Capitano viola Davide Astori.

10′ Bell’uno-due tra Muriel e Chiesa, con quest’ultimo che però commette fallo in attacco su Pisacane.

8′ Mirallas serve Chiesa sulla destra, il quale non si accentra ma prova un cross ribattuto dal diretto marcatore.

5′ Cagliari che sta facendo molto gioco in fase offensiva,mentre  la Fiorentina invece ancora non si è vista dalle parti di Cragno.

2′ Brivido per la Fiorentina: sciocchezza tra Terracciano e Ceccherini con il pallone che arriva Joao Pedro che deposita in porta, ma l’azione è irregolare.

1′ Inizia la gara!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

137 commenti

  1. Tifolamagliaviola

    Spettacolo vergognoso .. che abbiamo fatto per meritare tutto questo noi tifosi, apparte i leccavalle che sono complici di questa disfatta

  2. Mi sono completamente dimenticato della partita….. Ho acceso sky all’80ntesimo.grazie a dellepalle, il pugliese e al mister più mediocre dopo cavasin. E dire che ero a be
    rgamo per la coppa Italia, Milano per supercoppa, benefica con bati che zitti’ tutti e wembley con l’arsenal. Sarò tifoso viola puttanaccia la miseria. Facciamo qualcosa….

  3. Non mi aspetto nessuna dichiarazione da parte di Pioli. Credo che ci sarà un silenzio stampa e che nessuno rilascerà interviste per evitare una sequela di insulti e critiche

  4. O, per 35mila euro l’anno…se mi rimettessi in sesto, quello che Norgaard, io, ve lo garantisco, lo farei molto meglio.
    Avrei bisogno solo di rimettermi in condizione. Per il resto sarei superiore.

    Sputare su Pioli mi sembra assurdo: come quello che sputa su un pessimo piatto dando la colpa al cuoco, quando al cuoco viene procacciata roba avariata.
    Il cuoco in questione non sarà uno chef stellato, ma se chi gli fornisce il cibo lo compra di qualità scandalosa… il cuoco…con questa merda…c’entra poco.

    Ragazzi! Questa squadra è piena di bidoni.
    L’unica colpevole assoluto è la società.

    Tu dammi giocatori di ottima qualità e io, se i piatti fanno cagare, caccio il cuoco.

    Ma qui, aimé…la realtà è ben peggiore.

    E pensare che lo scandaloso Pioli è anche il profilo più alto che questi inetti si possono permettere.

  5. Facciamo ancora in tempo a salvarci. I della valle devono decidere: o vendono o fanno qualcosa che sia calcio. Questo non lo è, e Firenze merita di più.

  6. Se a te va bene cosi… I problemi li hai te… Anche quest’anno si vince il prossimo

  7. Daniele agueci ha ragione e penso che con questi schifosi non si deve ragionare più, il portafoglio li tange fino ad un certo punto, ma prendere per il bavero tutta questa marmaglia con l’ausilio di qualche san marzano sarebbe forse la svolta !
    Io caz…o fra l’altro pago e non accetto di vedere uno spettacolo vergognoso come questo !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.