Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “Borja Valero non più indispensabile per la Fiorentina. Società ha dato il via libera alla sua cessione”

Luca Calamai  giornalista de La Gazzetta dello Sport, ha parlato a Radio Blu: “Borja Valero, con lui sono stato spesso criticato per eccessiva generosità nei voti, e forse é vero. Ho visto nelle sue giocate qualcosa di più, perché grande uomo oltre che calciatore. Ora é oggetto di dibattito. Nel Gennaio scorso la Fiorentina aveva dato il via libera alla sua cessione in Cina, solo il rifiuto del calciarpee ha fermato tutto. La Fiorentina non lo ritiene più indispensabile. Io mi auguro che lui possa ancora dare tanto, a giovani come Chiesa e Bernardeschi, e proseguire la sua avventura in viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Ma perché costui continua ad aver credito come giornalista/opinionista? È una cava di Boiate da sempre, spara a vanvera ogni cosa che dice, un insulto al giornalismo.

  2. X Max – sono due anni che sta facendo pena, comunque non è mai stato un giocatore determinante per la squadra. E’ uno che sa giocare sullo stretto e non tira mai verso la porta avversaria.

  3. Primo anno a parte Borja non è mai stato determinante per questa squadra, come non lo è mai stato in tutta la sua carriera. Basta pensare che gli inglesi lo acquistarono con un contratto di 4 anni e lo rispedirono gratis al mittente dopo solo 6 mesi. Borja è un giocatore di qualità ma solo fine a se stessa, non è un trequartista e non è neppure una mezzala e men che meno un centrocampista.

  4. La voce del padrone. Che pena

  5. Hai centrato il problema.

  6. Io comunque lo terrei anche perché in un centrocampo a 3 guarda caso l’era Montella era sempre uno dei migliori.
    Certo se si pretende che rincorra anche i giaguari allora magari rende meno ma dillo a Supercazzola

  7. Ci lamentiamo che non ci sono più i giocatori bandiere, ma se quando li troviamo vogliamo venderli per una annata leggermente sotto tono (bisogna stabilire se per colpa sua) vorrei sapere come facciamo a creare i nuovi Antonioni………

  8. Ma regalare gnigni corvino e quei pezzenti marchigiani? Via borja farà comodissimo se vogliono impostare una squadra di giovani. Ma in questa società c’è qualcuno che capisce qualcosa o hanno raggruppato i più imbecilli d’Italia?

  9. Sono i dirigenti che lo vogliono vendere che non sono più indispensabili…

  10. 1.7 d’ingaggio. Ecco l’unico vero problema di Borja.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*