Questo sito contribuisce alla audience di

Caos Serie B, niente ripescaggi e diciannove squadre. E slitta anche la Primavera

La Serie B scende ufficialmente da 22 a 19 squadre, niente ripescaggi. La Lega cadetta ha annunciato per lunedì prossimo a Milano il calendario, a 19 appunto (il campionato partirà il 25). “La Lega B comunica che i calendari del campionato Serie BKT 2018/19 saranno resi noti a Milano, nella sede di via Rosellini, lunedì alle ore 19 con l’organico previsto a 19 squadre. La Lega B – informa una nota – inoltre, si riserva ogni azione in ogni sede nei confronti di tutti coloro che si sono resi e si renderanno responsabili di condotte e comportamenti e azioni antigiuridiche, illegittime e pregiudizievoli nei confronti della Lega e/o delle società associate”. E’ attesa a breve quindi la delibera, firmata dal commissario Figc, Roberto Fabbricini, per “bloccare” la Serie B a 19 squadre (ora sono 22) come richiesto da tutte le società, Cellino (Brescia) e Lotito (Salernitana) in testa. “Stiamo definendo la situazione, è prematuro parlarne” ha detto in mattinata il commissario senza smentire questa ipotesi. Niente ripescaggi: Novara, Catania, Siena, Ternana, Pro Vercelli, Entella sono pronte però a fare ricorso anche al Tar del Lazio e chiedere i danni alla Figc. Se il tribunale dovesse dare loro ragione serie B sconvolta, a 24-25 squadre: chissà se e quando potrebbe iniziare?

Una scelta che riguarda anche il Campionato Primavera, il cui inizio è stato rimandato di due settimane: inizialmente in programma per il primo settembre, il campionato prenderà il via il quindici.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Campionato a 19? E se per fare 20 si offrisse, disinteressatamente, la Juve B?

  2. La figc sta facendo una confusione incredibile. E probabilmente per motivi elettorali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.